mercoledì 19 febbraio 2014

Il fascino dell'oscurità

"Quanto possono essere profondi gli occhi di una persona? Si dice che proprio loro siano lo specchio dell'anima. Se la luce dentro a quegli occhi cambia tanto rapidamente in mille emozioni diverse nell'arco di pochi secondi, quanto si può effettivamente dire che l'anima sia salda all'interno di quel corpo?"


Il fascino dell'oscurità
di Isabel C. Alley
Ecco come acquistarlo

Da una parte ho il cuore spezzato, dall'altra mi sono invaghita di un altro personaggio. Insomma a conclusione della lettura de Il fascino dell'oscurità di Isabel C. Alley mi sento un po' come la protagonista. Ho sperato, incrociato le dita, cercato di trovare tracce di una redenzione da parte di uno dei miei (ex) personaggi preferiti, ma non c'è stata e forse è stato meglio così.
Tornano le avventure della cacciatrice Isabel Cariani e, come è stato per i due libri precedenti (Il diario di Isabel e Come into my wonderland), non mancano i colpi di scena, i momenti di tensione, le battaglie fino all'ultimo sangue, ma anche le situazioni sexy e divertenti. Una lettura che ti rapisce e che diventa difficile mollare, più volte mi sono ritrovata senza fiato, o con le lacrime agli occhi, oppure arrossita per la sensualità dirompente di un certo vampiro.
Il lettore si ritrova insieme alla protagonista a vivere delle vere e proprie montagne russe emotive, da cui Isabel esce maturata, più forte e indipendente e noi, invece, impazienti di leggere il seguito. I sentimenti sono sempre in primo piano, ma questa volta invece dell'amore, l'ancora di salvezza arriva dall'amicizia grazie a Jenny: giovane frizzante apprendista cacciatrice con cui Isabel stringerà un legame molto profondo. Tralascio volutamente la parte che riguarda l'amore, basti sapere che non mancheranno scene bollenti con un vero sex simbol.
Per saperne di più anche sul primo libro e sullo spin - off il sito dell'autrice farà luce su ogni dubbio
Consiglio vivamente tutti e tre i libri e mi aspetto di recensirne presto un quarto perché le domande che mi stanno tormentando, pretendono al più presto una risposta.

Nessun commento:

Posta un commento