venerdì 29 aprile 2016

L'amore arriva sempre al momento sbagliato

Sperimentai in prima persona quanto avevo appena immaginato. Avrei dovuto inventare una parola per descrivere quel bacio… Terapeutico. Straziante. Empatico. Divino. Mi serviva una parola nuova che riuscisse a contenere tutte quelle emozioni”

L'amore arriva sempre al momento sbagliato
di Brittany C. Cherry
Newton Compton

Trama
Ashlyn Jennings è una studentessa modello. Ama follemente leggere, soprattutto i drammi di Shakespeare, dentro i quali, spesso, cerca risposte alle domande che la vita le pone. E adesso di punti interrogativi ne ha molti, dato che ha appena perso sua sorella gemella e, come se non fosse abbastanza, sua madre è caduta in una grave depressione. Ashlyn deve andare a vivere con suo padre e la sua nuova famiglia nel Wisconsin. La devasta anche solo l’idea di trascorrere l’ultimo anno di scuola lontana dai compagni di classe, ma non può che fare le valigie. In viaggio verso la sua nuova casa incontra per caso Daniel Daniels, un uomo distrutto. Lui ha subìto due grandi perdite nella sua vita e sta cercando di rimettersi in sesto. Pensa a tutto meno che a trovare l’amore, ma l’incontro con Ashlyn è qualcosa che va oltre le semplici leggi della chimica. Entrambi cercano di dimenticare quello che hanno provato quel giorno, finché non si “scontrano” a scuola, dove essere allieva e professore non facilita affatto le cose…

***
“La verità era che i nostri cuori battevano sempre all’unisono. Le nostre anime erano destinate ad ardere insieme in una ingannevole fiamma che illuminava il nostro universo di speranze e passione”

Ci sono libri che ti entrano dentro grazie a una storia potente, ricca di spunti e di parole bellissime, ma anche per personaggi indimenticabili che con il loro carattere fanno la vera differenza fra un bel libro e un libro eccezionale. E credetemi se vi dico che ne "L'amore arriva sempre al momento sbagliato" di questi personaggi indimenticabili ce ne sono almeno tre. Fra poco ve ne parlerò, ma prima dedichiamoci alla storia.
Indubbiamente un'amante di Colleen Hoover (come me) si accorge che ci sono dettagli simili ai suoi romanzi, quello che in questo caso emerge maggiormente è il rapporto alunna - insegnante che troviamo anche nella serie Slammed. Un occhio più attento si accorgerà anche che la profondità che viene data ai personaggi non è seconda alla Hoover, ma neppure ad un'altra autrice che ammiro molto come Amy Harmon. Questi due paragoni non fanno che rafforzare il grande amore che provo nei confronti del libro scritto da Brittany C. Cherry ed edito da Newton Compton,  che ringrazio per la copia digitale del romanzo. 
Prima di andare avanti facciamo insieme una cosa. Prendiamo gli stereotipi che spesso troviamo nei libri, facciamone un bel fagotto e gettiamoli dalla finestra, perché qui abbiamo un bell'esempio di come si possa andare oltre, creare personaggi che sappiano catturare il cuore del lettore senza rinunciare a una buona dose di creatività. Andiamo anche oltre la bellezza? Perché, a parte qualche raro accenno alla prestanza fisica, qua si guarda molto di più al contenuto, invece che al contenitore. "L'amore arriva sempre al momento sbagliato" è un libro che fa piangere, commuovere, sorridere… le emozioni sono tante e non abbandonano mai il lettore fino all'ultima pagina. È un libro che parla di perdite importanti, di lutti che lacerano il cuore, ma non pensiate che lasci l'amaro in bocca perché non è così: dalla prima all'ultima pagina l'autrice dissemina la storia di speranza e crescita.
I personaggi sono senza ombra di dubbio l'essenza della storia
Pronti a segnare un nuovo fidanzato di carta della sottoscritta? Daniel è entrato di diritto nella top ten: premuroso, insegnante di lettere, libro dipendente, musicista, intelligente, empatico, divertente, coraggioso e mi fermo qui altrimenti potremmo andare avanti per un tempo infinito. Un altro personaggio che ho amato alla follia per la sua esuberanza e la sua unicità, fatta di sigarette finte, amore verso la famiglia, intelligenza è quello di Ryan. Nella vita servirebbero più Jake per tutti. Ho adorato anche Gabby. Lei non si vede, ma la sua presenza è costante e potente: con le lettere, attraverso i ricordi, nelle scelte e in gesti coraggiosi. Anche la protagonista è fantastica, Ashlyn riesce a essere divertente e interessante, ma la sua unicità è oscurata dagli altri personaggi.
L'autrice con il suo stile ha creato un libro tutto da sottolineare; la sua è una scrittura fluida, ricca di poesia.
Fra i libri più belli del 2016 e se ve lo dico già adesso…
Buona lettura

giovedì 28 aprile 2016

I booktastici 7 #2 febbraio - marzo

Nuova puntata de I Booktastici 7 la rubrica a scadenza bimestrale che ho il piacere di condividere con altre fantastiche blogger. Sette le categorie di premi, che hanno lo scopo di farvi conoscere quali sono stati i libri che ci sono piaciuti di più nei due mesi precedenti. In questa puntata vi parlerò dei miei "Oscar" di febbraio e marzo.




Ecco le mie colleghe in ordine di apparizione sulla foto: Cristina Lotus Heart Blog, Ilaria di Ilaria Rodella, Elena di Una rosa per amica, Ile Oh ma che ansia, Eli di Devilishly Stylish e la sottoscritta.


Le categorie: - personaggio femminile - personaggio maschile - citazione - copertina - finale - scrittura - ambientazione.


Personaggio femminile: senza ombra di dubbio Bonnie Rae Shelby, la protagonista femminile del stupendo romanzo di Amy Armon: Infinito +1, perché crede negli altri e gli regalava bellezza. QUI trovate la mia recensione e QUI la tappa del blogtour


***

Personaggio maschile: Nella mia top ten dei fidanzati di carta ci sono soprattutto maschietti nati dalla penna di santa Jennifer Armentrout, quindi come non potrei scegliere come miglior personaggio maschile Nick di Per sempre con me? Bello, irraggiungibile e incredibilmente irresistibile. QUI la mia recensione.


***

Citazione: Passiamo ad un libro italianissimo, che parla di adolescenti, perdono e integrazione. Fra me e te di Marco Erba (QUI la recensione, QUI la tappa del blogtour), romanzo che mi ha colpito nel profondo e di cui vi lascio uno dei tanti passaggi che ho sottolineato: 
"Dagli altri non possiamo aspettarci o pretendere la perfezione che non abbiamo nemmeno noi. Possiamo guardare i loro difetti e arrabbiarci, oppure fare attenzione a quello che hanno di bello e fidarci, costruire qualcosa insieme"

***

Copertina: Senza ombra di dubbio quella di La notte che ho dipinto il cielo, libro straordinario che consiglio. Se volete scoprire come la poesia non sia solo nell'immagine QUI trovate la mia opinione.


***

Finale: Un libro che è bello dalla prima all'ultima pagina, un thriller eccezionale che mi ha letteralmente tolto il sonno e che ha popolato i miei incubi: Se cercate non solo un bel finale, ma qualcosa di estremamente coinvolgente, un incubo sotto forma di parole non vi resta che leggere Quelle belle ragazze di Karin Slaughter. QUI la mia recensione


***

Scrittura: Devo dire che ogni libro che ho citato è scritto bene, ma non posso esimermi dal scegliere Amabile Giusti per questa categoria perché la sua scrittura è pura poesia, mi legge dentro e mi emoziona nel profondo. Un'autrice incredibile che vi consiglio di cuore. E quindi vi lascio il link di Odyssea - Oltre il coraggio del sacrificioQUI.


***

Ambientazione: Un'isola, la natura, una comunità piccola e bizzarra, ma molto unita… Benvenuti a Puffin Island dove non vedo l'ora di tornare e dove è ambientato  La prima volta per sempre il primo romanzo della nuova serie di Sarah Morgan, QUI la recensione


Terminata la mia "cerimonia degli Oscar" vi suggerisco di passare a leggere anche quelle delle mie "colleghe" e di farci sapere i vostri booktastici 7.












Le recensioni della signorina Eleonora: Quella notte il vento

Torna l'appuntamento con Le recensioni della signorina Eleonora che oggi vi parla di un libro che ho amato moltissimo: Quella notte il vento di Rossella Romano, se volete scoprire anche la mia opinione QUI trovate la recensione.

Quella notte il vento
di Rossella Romano
Self

Trama
Fani decide di trascorrere l’estate dopo il diploma nella casa della nonna paterna, in collina.
Cerca pace e riposo, ma non solo.
Da tredici anni tutta la famiglia ha rotto i ponti con la donna, per una lite di cui, a casa sua, nessuno parla mai.
La ragazza, un po’ per gioco, un po’ seriamente, si è convinta che la nonna Epifania, di cui porta il nome, nasconda un segreto inconfessabile.
Fani non lo sa, ma il vento ha già cominciato a chiamarla. Soffia dalle profondità del bosco, di notte, portando fino a lei uno stormo di creature alienate, nate col solo scopo d’impedirle di rispondere al suo richiamo; di seguirlo fino all’accesso ai territori misteriosi, stupefacenti, ma anche pericolosi, da cui proviene.

***

Avete ricordi delle estati di quando eravate adolescenti? Per poco o tanto tempo che sia passato, ricordate il profumo dell'erba bagnata dalla pioggia, il calore delle giornate che sapevate libere dagli impegni per chiacchierare senza limiti, del vento fresco che vi scompigliava i capelli e i pensieri, di come erano in tumulto i sentimenti e di come erano forti? Si?
Bene!
La protagonista, Fani, è giovane, innocente, fresca, infantile ma tremendamente avventurosa, mossa sempre da sentimenti forti, risoluta e caparbia, talvolta infantile altre matura.
Epifania, la nonna omonima, è una donna dal passato difficile, dai molti segreti e dai mille compiti che porta avanti da sempre con grande forza, di grande cuore e di grande carattere sarà lei a guidare la nipote nel passaggio da ragazza ignara della vita a donna decisa pronta a tutto per ottenere ciò che vuole.
Personaggi e paesaggi sono descritti in maniera egregia tanto che, nel raccontarlo giorni dopo la fine della lettura, carica di immagini fantastiche nella mente, ho creduto di averne visto il film.

Segnalazioni Leggereditore

Anche Leggereditore oggi ci regala delle uscite interessanti, prendete carta e penna!

Torna in una nuova veste grafica  la trilogia TVUKDB di Valentina F. (Il mio cuore per te, Il sogno di un amore, M'ama non m'ama)



Il mio cuore per te - Il sogno di un amore - M'ama non m'ama
di Valentina F.
Leggereditore
Link Amazon 1 - 2 - 3

Trama
Marta e Vale sono amiche per la pelle, anche se molto diverse nel carattere: una è sfacciata e disinvolta, l’altra timida e chiusa. In comune hanno un obiettivo: conquistare i due ragazzi più affascinanti e desiderati di tutta la scuola. A colpi di maschere per il viso, reggiseni nuovi e piercing al naso, riusciranno a farli cadere ai loro piedi? Ma poi a distrarre Vale dal suo intento arriva Marco, il fratello di Marta, che tra una partita a pallanuoto e uno “strappo” in motorino dimostra di provare per lei qualcosa di più profondo... L’estate è alle porte e chissà che per Vale non riservi qualche sorpresa…
Tre volumi che raccolgono gli amori, la scuola, le amicizie, le gite in moto, le passeggiate, i dispiaceri, i sogni: in poche parole il senso della vita secondo Valentina.

Nel 2007, a soli sedici anni, Valentina F. ha pubblicato con Fanucci il suo primo romanzo, TVUKDB, ottenendo uno straordinario successo editoriale in Italia e all’estero. Per sua scelta non è mai uscita allo scoperto: ha rilasciato pochissime interviste, non è andata nei salotti televisivi, non ha parlato alla radio. Di lei sappiamo che vive a Roma, ha i capelli castani, gli occhi nocciola, l’orecchino al naso e un cane di nome Nuvola. Il suo colore preferito è l’arancione, il piatto preferito gli gnocchi al sugo, il libro Il piccolo principe.
Oltre a TVUKDB e Il mio cuore per te, tornano in libreria per Leggereditore i romanzi Il sogno di un amore, M’ama non m’ama e Quattro inseparabili amiche, e il racconto Una sorpresa inaspettata.

***

La schiava francese
di Kathleen Mc Gregor
Leggereditore

Trama
Capo Verde, 1674. Angeline Bonnaire ha vissuto tre anni a bordo della Bonne Chance, la fregata del pirata francese Benjamin Adam, che l’ha sottratta alla schiavitù e resa sua amante. Quando rimane incinta, l’uomo le affida una mappa che conduce a un ricco tesoro e la fa fuggire. Sola a bordo di una scialuppa, Angeline ben presto si ritrova alla deriva in mare aperto e si imbatte nel suo incubo peggiore: la nave negriera olandese Swaan. Gerben De Witte, capitano della nave, è intenzionato a ricavare una fortuna dalla vendita di quella mezzosangue bella e selvaggia. Ma il fato vuole che sul palco della piazza del mercato degli schiavi di Port Royal Omar De Chaville la veda. Pur di riaverla e portarla al sicuro a bordo della Spitfire, l’uomo è pronto ad affrontare chiunque e a infrangere ogni legge. E così Angeline si ritrova di nuovo su una nave, nelle mani di un uomo che la guarda e le parla come se la conoscesse... Ma la vera minaccia è un’altra: il nuovo capitano della Bonne Chance, Louis Fontaine, è sulle sue tracce, determinato a recuperare a ogni costo la mappa del tesoro... 

Kathleen McGregor è una scrittrice di rara intensità e maestria. I suoi romanzi, già editi per Mondolibri e Harlequin Mondadori, riscuotono da sempre grandissimo successo. Con Leggereditore ha pubblicato i primi quattro romanzi della Saga del Mar dei Caraibi: Corinna – La Regina dei Mari, La sposa spagnola, Cuore pirata e L’irlandese.

***
Bright Side - Il segreto sta nel cuore
di Kim Holden
Leggereditore

Trama
Tutti abbiamo un segreto da nascondere. Alcuni ne hanno di inconfessabili, altri di pericolosi, altri ancora di innocenti. Ma una cosa è certa: rivelare un segreto può cambiare per sempre le nostre vite, guarire i mali del nostro animo, oppure crearci un bel po’ di problemi...
Kate Sedgwick non è mai stata molto fortunata, ha sopportato durezze e tragedie, ma nonostante ciò si è sempre sforzata di guardare l’aspetto positivo delle cose, tanto che per Gus, il suo amico del cuore, lei è il lato luminoso della vita. Kate ha tantissimi progetti per il futuro, è divertente, in gamba e ha un dono innato per la musica... L’unica cosa in cui non riesce proprio a credere è l’amore. Perciò, quando lascia San Diego e si trasferisce a Grant, Minnesota, per frequentare il college, l’ultima cosa che si aspetta è di potersi innamorare. Eppure, l’incontro con Keller Banks le fa scoprire quanto sia dirompente la forza di un legame condiviso e la voglia di stare insieme nonostante tutto. Presto, però, il loro rapporto sarà messo a dura prova: entrambi custodiscono un segreto inconfessabile, qualcosa che non deve essere rivelato e che potrebbe dividerli per sempre...
Una storia emozionante, che lascia in bocca il sapore dolceamaro dei grandi romanzi d’amore.

Kim Holden, considerata tra le più originali scrittrici di genere New Adult degli ultimi anni, vive a Denver, Colorado, insieme ai due uomini della sua vita: suo marito e suo figlio. Divide il tempo tra la scrittura, le passeggiate in bicicletta e i social network, e adora il caffè freddo e la musica. Ama sognare e i suoi romanzi non sono altro che il racconto dei suoi sogni. Con Bright Side. Il segreto sta nel cuore fa il suo ingresso nel catalogo Leggereditore.










Nuove uscite Newton Compton

Anche questa settimana la Newton Compton ci regala alcune uscite interessanti e che spaziano in ogni genere… Io sono molto tentata!

Ti ho incontrato quasi per caso
di Patrisha Mar
Newton Compton

Trama
Daniel e Sara sono in campagna, per trascorrere la vigilia di Natale. Il clima è sereno, la coppia sembra perfetta, tanto che si comincia a parlare di nozze. Almeno fino al momento in cui Daniel non riceve dal suo agente un copione da leggere: lo vogliono come attore in una produzione americana. All’inizio tergiversa, non vorrebbe allontanarsi da Sara, ma l’occasione è troppo ghiotta, non può essere rifiutata. Vorrebbe parlarne con lei, ma gli manca il coraggio di farlo. Finché Sara non lo scopre da sola, per caso… Eppure l’uragano in arrivo tra i due non sarà certo causato da un film, ma da qualcuno che un giorno, inaspettatamente, bussa alla porta di Daniel… Allora sì che potranno arrivare i veri guai.

***
Love - Un nuovo destino
di L.A. Casey
Newton Compton

Trama
Dopo aver perso i genitori in un incidente d’auto, Bronagh Murphy ha deciso di tenersi a distanza dalle persone, per non dovere soffrire più in futuro. Non ha amicizie, parla poco con gli altri e gli altri la lasciano stare, proprio come lei desidera. Almeno fino a quando Dominic Slater non entra nella sua vita. Abituato a essere sempre al centro dell’attenzione e ad avere gli occhi di tutti addosso, Dominic non può accettare di essere ignorato. Eppure, a quanto pare, la brunetta dalla lingua tagliente non lo degna di uno sguardo, e questo lo fa impazzire. Tanto che quella ragazza solitaria diventa una vera e propria ossessione, ma l’unico modo per arrivare a lei è trascinarla fuori dall’angolo in cui lei stessa si è infilata…

***
Cospirazione Caravaggio
di Alex Connor
Newton Compton

Trama
1608. Michelangelo Merisi da Caravaggio, il più grande artista del suo tempo, viene espulso dall’Ordine dei Cavalieri di Malta per un crimine misterioso. La sua colpa deve restare un segreto gelosamente custodito.
2014. In una galleria d’arte di Londra vengono ritrovati i cadaveri dei proprietari, i gemelli Weir. La scena è raccapricciante: i corpi, nudi e legati insieme da una corda, presentano segni di tortura e oscene mutilazioni. Chi può aver commesso un crimine tanto brutale? E perché? La polizia brancola nel buio, ma l’investigatore privato Gil Eckhart, esperto d’arte, potrebbe avere una pista: il delitto Weir ricorda un altro raccapricciante duplice omicidio avvenuto a Berlino anni prima e un filo rosso pare collegare le vittime, galleristi di successo, con due capolavori del maestro Caravaggio scomparsi in circostanze misteriose. Costretto a confrontarsi con un passato che pensava di essersi lasciato alle spalle per sempre, Gil seguirà gli indizi lungo un percorso che porta dalle prestigiose gallerie di New York fino alle buie catacombe di Palermo e scoprirà che nel mondo dell’arte il bene e il male sono dipinti con lo stesso pennello intinto nel sangue.

***
Un vicino di casa quasi perfetto
di A. J. Banner
Newton Compton

Trama
Shadow Cove, nello stato di Washington, è il tipo di città che tutti sognano: strade pittoresche, foreste lussureggianti e piacevoli vicini di casa.
Questo è ciò che Sarah ha sempre pensato, insieme al marito, il dottor Johnny McDonald. Ma troppo presto scopre che sotto l’apparente tranquillità quella cittadina da sogno non è così ordinata e quieta, e i suoi abitanti sembrano avere qualcosa da nascondere… Una sera di ottobre, mentre il marito è lontano per lavoro, una tragedia improvvisa manda in frantumi il suo mondo. Distrutta dal dolore, mentre è intenta a rimettersi in piedi, Sarah scopre un segreto scioccante che la costringe a dubitare di tutti coloro che le stanno accanto, i suoi concittadini come i suoi amici, e persino qualcuno di ancora più vicino…
Una stupefacente rivelazione e un finale impossibile da intuire fanno di questo romanzo uno dei thriller psicologici dell’anno.

***
I fiori non crescevano ad Auschwitz
di Eoin Dempsey
Newton Compton

Trama
Niente può dividere Christopher e Rebecca: non i genitori violenti di lei e neanche il fidanzato che lei stessa ha portato a casa dopo essere fuggita in Inghilterra.
Poi scoppia la seconda guerra mondiale e i nazisti invadono l’isola di Jersey: Rebecca viene deportata in Europa verso l’orribile destino prospettato dalla “soluzione finale” di Hitler.
Christopher però non si rassegna e decide di arruolarsi nelle SS, in un tentativo disperato di salvare la donna che ama. Viene assegnato ad Auschwitz-Birkenau come capo della sezione che si occupa del denaro, dei gioielli e degli altri oggetti preziosi appartenuti alle vittime delle camere a gas.
Nella ricerca di Rebecca, Christopher deve stare attento a mantenere la sua copertura e, soprattutto, deve sforzarsi di non crollare davanti a tanto orrore. Inaspettatamente il ruolo di potere che gli è stato assegnato si trasforma in un’opportunità per fare del bene. Sarà abbastanza forte da abbracciare un compito che potrebbe cambiare la sua vita e quella di molte altre persone?

Segnalazione: L'amore è una cosa meravigliosa

Buongiorno oggi vi parlo di un ritorno in libreria, infatti oggi esce per Sonzogno L’amore è una cosa meravigliosa di Han Suyin in una nuova edizione (collana Bittersweet diretta da Irene Bignardi) con postfazione di Renata Pisu. Vincitore del Premio Bancarella nel 1956, il libro ha ispirato il kolossal hollywoodiano con Jennifer Jones e William Holden e la celebre canzone interpretata da Andy Williams.

L'amore è una cosa meravigliosa
di  di Han Suyin
Sonzogno

Trama
Vennero versati fiumi di lacrime, nel 1955, quando uscì nelle sale L’amore è una cosa meravigliosa, con Jennifer Jones e William Holden. E tutti di nuovo piangevano quando dai jukebox risuonava la canzone composta per il film, Love Is a Many-Splendored Thing, interpretata da Andy Williams. Quasi tutti, però, ignoravano che dietro questa commovente vicenda sentimentale c’era una storia vera, raccontata nell’omonimo romanzo di Han Suyin, dottoressa metà cinese e metà europea, donna molto bella, più volte maritata, ma lacerata tra Oriente e Occidente nella sua scomoda identità di “mezzo sangue”. Il romanzo, fortemente autobiografico, si svolge a Hong Kong alla fine degli anni Quaranta. Racconta la storia d’amore tra una donna cinese di buona famiglia, che ha studiato medicina nelle scuole inglesi, e un giornalista britannico residente in Asia, sposato con fi gli. È una relazione molto travagliata, circondata com’è dall’ostilità e dai pregiudizi della famiglia di lei e della società circostante. Sullo sfondo si agitano le passioni politiche del dopoguerra, l’epopea della guerra civile e la vittoriosa Lunga Marcia dei comunisti di Mao Zedong. L’amore è una cosa meravigliosa (1952) fu un successo mondiale, con moltissime edizioni internazionali, quattro solo in Italia, dove vinse il Premio Bancarella nel 1956. Sonzogno lo ripubblica in una nuova traduzione, arricchito da una postfazione di Renata Pisu. 

Han Suyin (1917-2012), di padre cinese e madre belga, fu celebrata autrice di romanzi, scritti autobiografici, saggi sulla rivoluzione maoista. Dedicò gran parte della sua opera a far conoscere in Occidente la cultura del paese asiatico di cui si sentiva cittadina d’adozione.


mercoledì 27 aprile 2016

Gli occhi neri di Susan

Gli occhi neri di Susan
di Julia Heaberlin
Newton Compton

Trama
Tessa Cartwright, sedici anni, viene ritrovata in un campo del Texas, sepolta da un mucchio di ossa, priva di memoria. La ragazza è sopravvissuta per miracolo a uno spietato serial killer che ha ucciso tutte le altre sue giovani vittime per poi lasciarle in una fossa comune su cui crescono delle margherite gialle. Grazie alla testimonianza di Tessa, però, il presunto colpevole finisce nel braccio della morte. A quasi vent’anni di distanza da quella terrificante esperienza, Tessa è diventata un’artista e una mamma single. Una fredda mattina di febbraio nota nel suo giardino, proprio davanti alla finestra della camera da letto, una margherita gialla, che sembra piantata di recente. Sconvolta da ciò che evoca quel fiore, Tessa si chiede come sia possibile che il suo torturatore, ancora in carcere in attesa di essere giustiziato, possa averle lasciato un indizio così esplicito. E se avesse fatto condannare un innocente? L’unico modo per scoprirlo è scavare nei suoi dolorosi ricordi e arrivare finalmente a mettere a fuoco le uniche immagini, nascoste per tanti anni nelle pieghe della memoria, che potranno riportare a galla la verità…
***
Ecco un altro thriller da cinque stelle: "Gli occhi neri di Susan" di Julia Heaberlin (edito da Newton Compton che ringrazio di cuore per la copia cartacea del romanzo) ha tutte le caratteristiche per tenere il lettore ancorato ad una storia dai toni cupi, ma che riesce anche a trasmettere importanti spunti di riflessione.

Tess ha sfiorato la morte, è l'unica sopravvissuta delle "Susan": un gruppo di ragazze vittime di un unico serial killer. Viene ritrovata a 17 anni in una fossa,  insieme al cadavere di una ragazza e un mucchio di ossa in un campo di Black eyes Susan,  fiori gialli con il centro nero. Oggi, più di quindici anni più tardi l'uomo processato per quei crimini è nel braccio della morte, in attesa di un'esecuzione ormai vicina, ma Tess ha dei dubbi sulla sua colpevolezza. Anche perché sembra che il vero colpevole sia ancora in libertà.

Tensione, misteri e colpi di scena scandiscono il romanzo che ha una struttura che ho particolarmente apprezzato: l'autrice alterna bravissimi capitoli ambientati nel presente con quelli dell'epoca in cui avvenne il crimine. Così la Heaberlin ci offre un interessante sguardo d'insieme dandoci la possibilità di assistere alle sedute psicoterapeutiche della giovane Tess, fino a permetterci di leggere stralci del processo. Sia allora che oggi la protagonista appare come una donna profondamente segnata, incapace di fare lei stessa luce su quanto successo, è però decisa a dare giustizia alle "Susan".

Mi è piaciuto che la protagonista non sia una donna convenzionale, ma un'artista e che i personaggi secondari diano ancora più carattere alla storia.

Lo stile è coinvolgente, molto psicologico e risulta difficile staccarsi dalle pagine del libro.

Non vedo l'ora di vedere la trasposizione cinematografica

Buona lettura

martedì 26 aprile 2016

Segnalazioni De Agostini e Book Me

Buon martedì, ecco alcune interessantissime uscite di oggi targate De Agostini e BookMe.
Scusate l'assenza dal blog di questo periodo, ma nella mia famiglia si è aggiunto un nuovo dolcissimo arrivo di nome Lorenzo e dobbiamo organizzarci.
Fatemi sapere quali libri vi attirano di più.

Nella giungla di Park Avenue
di Wednesday Martin
BookMe

Trama
Quando Wednesday Martin e suo marito scoprono di aspettare un bambino, dal pittoresco Greenwich Village si trasferiscono nell’esclusiva Upper East Side di Manhattan. Dietro le immacolate facciate dei palazzi, oltre le lobby tirate a lucido e sorvegliate da impeccabili portieri in livrea, la Martin scopre la vera Park Avenue: l’ambiente più ostile e competitivo al mondo, governato da un sistema di regole, rituali, totem e tabù da fare invidia agli aborigeni australiani. Forte del suo background in antropologia, la Martin adotta un punto di vista “scientifico” per studiare la sua nuova tribù e, forse, trovare il mondo di esserne accettata. Dalla decostruzione delle pratiche igienico-estetiche tipiche delle signore locali (note anche come le Geishe di Manhattan), ai sordidi dettagli della inevitabile caccia alla borsa-feticcio di Hermès, il risultato è un ritratto esilarante e scomodo, feroce e illuminante della sottocultura più esclusiva, invidiata e vituperata del pianeta: quella dei Super Ricchi e delle loro ambiziose e ansiosissime consorti.

***
Non ci credere
di Paul Cleave
BookMe

Trama
"Lo ricordo come fosse ora" sussurra. "Voglio dire, nessuno dimentica la prima volta che uccide." E invece Jerry ha dimenticato. Se non tutto, di sicuro la parte più importante. Perché Jerry Grey, meglio noto come Henry Cutter, popolarissimo autore di thriller per anni ai vertici delle classifiche, non è più certo di saper distinguere ciò che è reale da ciò che non lo è. In principio erano piccolezze: le chiavi di casa smarrite, una parola d'un tratto impossibile da ricordare. Banali incidenti da archiviare con una scrollata di spalle. Finché anche i dettagli più intimi e preziosi della sua vita hanno cominciato a vacillare. Un vuoto al posto di un viso, di un luogo familiari. Del nome di sua moglie... Per esorcizzare un destino già scritto, Jerry non ha trovato di meglio che affidare la cronaca del suo declino a un ironico e amaro "Diario della follia". Ma adesso che dalla diagnosi di Alzheimer precoce sono passati dei mesi, lui non sa più se "Suzan con la z", la dolce, bellissima Suzan il cui profumo gli pare ancora di sentire nelle narici, è davvero morta per mano sua o per effetto della penna tagliente di Henry "The Cutting Man", geniale creatore di tanti best-seller da brivido. E dopo Suzan tutte le altre. Perché le vittime, su questo punto Jerry e la polizia concordano, sono più d'una. Chiuso tra le immacolate pareti di una casa di cura, senza più il diario a fargli da specchio e da guida, Jerry lotta ogni giorno per ritrovare un pezzetto di verità.
***
Una sfida come te (Serie Oltre i Limiti)
di Katie McGarry
De Agostini

Trama
Ottimi voti, stile impeccabile e una carriera di successo: ecco cosa si aspettano tutti da Rachel Young. Specialmente la sua numerosa e assillante famiglia. Ma nessuno sospetta che dietro quella maschera di perfezione si nasconda una ragazza fragile con una lista interminabile di segreti. Segreti inconfessabili come la passione per la velocità e le auto da corsa. O come Isaiah, il bad boy dai penetranti occhi grigi che una notte la aiuta a sfuggire alla polizia. Isaiah rimane subito affascinato dal sorriso dolce e innocente di Rachel, ma l’ultima cosa di cui ha bisogno è rimanere invischiato nei problemi di una ragazza come lei. Quando però una minaccia incombe prepotente sulle loro vite, Isaiah e Rachel sono costretti a collaborare e a partecipare insieme alle corse automobilistiche. Solo così scopriranno quanto in là sono disposti a spingersi per salvare ciò che resta del loro futuro, e del loro cuore.
L’acclamata Katie McGarry torna a raccontarci una nuova e appassionante storia d’amore e di riscatto. Con tutta la maestria di cui solo una grande autrice è capace.

martedì 19 aprile 2016

Stringimi l'anima

Stringimi l'anima
di Karoline Habact

Trama
Chicago, anni'30. Russell Sorrentino, giovane gangster, percorre la sua ascesa al potere ricorrendo a tutti gli espedienti possibili. Cinico, calcolatore e dissoluto, così viene descritto da chiunque abbia il piacere di conoscerlo. E' un uomo d'onore, orgoglioso fino al midollo. Magnetico e attraente, desiderato da qualsiasi donna ma troppo chiuso all'amore. Il suo cuore è rimasto assopito per troppi anni, ormai assiderato, avvolto nel gelo. Senza apparenti possibilità di riscatto, la situazione per lui inizierà a cambiare poco per volta. Quella sua anima nera, riuscirà a purificarsi soltanto imparando ad amare. Sarà proprio la giovane e ingenua Nicole, ballerina da poco arrivata in città, a far ripartire tutti gli ingranaggi di quel cuore rotto. Ogni essere umano, in questo mondo ha il diritto di amare. L'amore smuove gli animi e le coscienze, innescando un processo di metamorfosi interiore. E' proprio nello struggente sentimento che Russell capirà di poter provare nei confronti di Nicole, da riscontrare il momento più alto della sua catarsi finale. Preparatevi ad immergervi in una realtà travolgente, tra fiumi di alcol, gambe in bella mostra e una cascata di perle e paillettes.

***

Stringimi l'anima ci catapulta nella Chicago dei ruggenti anni Trenta, fra cabaret, boss della malavita, balletti, piume e lustrini. Il romanzo scritto da Karoline Habact riesce a coniugare in maniera abbastanza armonica la storia d'amore con l'avventura e la scoperta delle proprie radici. È un romanzo ricco di spunti che si potrebbe dividere in due filoni: la storia romantica e la storia familiare della nostra protagonista, il tutto condito da colpi di scena, affari piuttosto loschi e gli strascichi della Grande Depressione.

Non sono entrata totalmente in empatia con la protagonista, Nicole, forse perché l'ho trovata molto immatura per i suoi 18 anni dell'epoca, molto vittima degli sbalzi d'umore nonostante la vita non sia stata molto gentile con lei, sembra non saper reagire agli avvenimenti con polso e carattere, salvo tirare fuori gli artigli in alcune situazioni. Russel invece ha fatto breccia nel mio cuore, perché a chi non piacciono i duri che scoprono di avere un cuore tenero?

Lo stile linguistico funziona, anche se non ho apprezzato particolarmente gli appellativi usati (vedi pupa) che forse possono servirsi ad ambientarsi nell'epoca, ma a mio personalissimo parere sanno di linguaggio stereotipato.

Nel complesso la storia è bella ed è un romanzo piacevole, che scorre veloce fino alla fine delle quasi 500 pagine. 
Consigliato a chi vuole fare un salto nel passato, a chi ama le storie d'amore condite da avventura e saghe familiari.
Copertina bellissima!

Buona lettura

lunedì 18 aprile 2016

Mi chiamavo Susan Forbes

"Come un corvo dalle ali di tenebra volero' da te, perché la farfalla che ero è stata data in pasto alla bestia feroce della crudeltà..."

Mi chiamavo Susan Forbes
di Rosalba Vangelista

Trama
Crawley
(la valle dei corvi)
Inghilterra…
"Mi chiamavo Susan Forbes… e avevo diciassette anni il giorno in cui mi suicidai, impiccandomi al grande ramo di quercia nel cimitero di famiglia.
La mia colpa?
Nessuna, perché amare non porta condanna."
Susan ha solo diciassette anni.
Susan ha solo una "colpa" quella di essersi innamorata di Nicolas Wells, il giovane prete della sua cittadina, Crawley (la valle dei corvi).
Un amore clandestino che li porterà alla morte, e che Susan da un limbo ultraterreno, racconterà attraverso le pagine di questo diario di dolore...
Un racconto paranormale dalle sfumature gotiche e romantiche

***


Un racconto breve, dai toni cupi e gotici, è quello nato dalla penna di Rosalba Vangelista che ci trascina con un ritmo serrato e flashback nella mente di un fantasma. Mi chiamavo Susan Forbes racconta le vicende che hanno portato la giovane e ricca Susan al suicidio e l'autrice lo fa trasmettenti un senso di ansietà e di ineluttabilità che tiene il lettore incollato alla pagina.

Si tratta di un racconto breve di poco più di cinquanta pagine, ma intriso di sofferenza e disperazione, di attesa e di passione. Può l'amore trasformare il destino e portare alla morte due amanti? Può la crudeltà dell'uomo non comprendere i sentimenti?

In questo racconto sarà la stessa Susan, ormai morta, a rispondere
"Non credevo ai fantasmi, ma adesso so che esistono. A volte si legano a questa terra per l'eternità, cercando il breve respiro della vita che hanno perso..."

Scrittura pulita, ritmo serrato, ma capace di concentrarsi sui pensieri della giovane Susan ormai divenuta spirito. Buonissima prova per Rosalba Vangelista.

Buona lettura.

Viaggi da poltrona #18

Eccoci come ogni lunedì pronti a fare le valige per viaggiare grazie ai libri, venite con me e Deb di Leggendo Romance?

Leggendo Romance
1. Ero in un'America post apocalittica con Ivy e Bishop di "Forever" - Amy Engel edito Newton Compton
2. Sono a Edgewood, nel Wisconsin con Daniele e Ashlyn di "L'amore arriva sempre al momento sbagliato" - Brittainy C.Cherry edito Newton Compton
2. Andrò in una San Francisco dilaniata dalla guerra, nel sottosuolo criminale di New York e in una Parigi tutta lustrini assieme a Marguerite, Theo e Paul di "Firebird. La difesa" - Claudia Gray edito HarperCollins

Le Recensioni della Libraia
1. ero a Crawley con Susan di Mi chiamavo Susan Forbes di Rosalba Vangelista
2. Sono in Connecticut con Callahan ed Hartley di Prendimi per mano di Sarina Bowen De Agostini 
3. Andrò in Texas con Tessa di Gli occhi neri di Susan di Julia Heaberlin Newton Compton Editori

Release Blitz: Abbracciata dal Fuoco (La guerra degli Dei #3) di Chiara Cilli


Udite udite: oggi esce il terzo capitolo de La guerra degli Dei: Abbracciata dal fuoco di Chiara Cilli, un urban fantasy tutto da leggere! Partecipate al Giveaway 



Titolo: Abbracciata dal Fuoco
Autore: Chiara Cilli
Serie: La guerra degli Dei #3
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 263
Data di pubblicazione: 18 Aprile 2016
Prezzo eBook: offerta lancio € 2.99 (prezzo regolare € 4.99)
Prezzo cartaceo: da definire
Editore: Selfpublishing



Io e i miei compagni eravamo i migliori dell'Academīa.
Inseparabili invincibili, questo eravamo.

Non più, ed è solo colpa mia.

Non ho scelta. Devo abbandonare la mia squadra, prima che qualcun altro muoia a causa mia.
C'è solo un problema.

Falas.

Non riesco a sfuggire al suo sguardo.
Non riesco a respirare.
Perché lui non mi lascerà mai andare.

Anche se significa mettere a rischio il recupero della terza Telum Magĭcum.
Anche se significa tramutare il nostro legame in odio.


ACQUISTALO ADESSO

Amazon | Kobo | iBooks | Google Play | Mondadori Store


ACQUISTA I PRIMI DUE VOLUMI DELLA SAGA

I quattro Protetti
Amazon | Kobo | Mondadori Store | iBooks | Google Play

L'ultima Alba
Amazon | Kobo | iBooks | Google Play | Mondadori Store


LEGGI UN ESTRATTO

«Per favore, di' qualcosa» lo implorai.
«Che cosa ti aspetti che dica?» ringhiò.
Mi strinsi nelle spalle, avvertendo le lacrime insorgere. «Non lo so…»
Il suo scatto d'ira fu inevitabile. «Come pensavi che avrei reagito?» Mi fu dinanzi con tre lunghi passi. «Credevi che sarei stato d'accordo con questa tua decisione assurda?»
Mi spaventai. «Io…»
Non mi fece parlare. «Pensavi che ti avrei abbracciato forte? Che ti avrei lasciato andare con un bacio sulla guancia?»
«È la mia vita» lo affrontai. «Spetta a me decidere cosa farne. Non a te, o a Dikran, o a Naur.»
«Però lasci che Geass abbia voce in capitolo» ruggì.
Mi accigliai. «Che cosa c'entra lui, adesso?»
Allargò le braccia. «Oh, andiamo, Cal! Sappiamo entrambi qual è il vero motivo che ti ha spinto a volerti tirare indietro.»
Tentai di aggirarlo. «Sei fuori strada, Falas.»
Mi afferrò per un braccio e un lato del mio corpo si ritrovò a stretto contatto con il suo. «Non mentirmi, Calen» mi minacciò.
Lo pugnalai con un'occhiataccia. «Lasciami.»
Lo fece, ma invece di dirigermi verso il portone, andai in cucina. Avevo bisogno di un bicchiere d'acqua. Mi servii da sola, ingoiando avida.
«Vuoi sapere qual è il vero motivo?» mi incalzò, avvicinandosi con le movenze di un predatore.
«Illuminami, se proprio ci tieni» gli risposi, adagiando il bicchiere nel lavello.
Percepii il suo respiro sulla nuca. «Non vuoi scegliere. Ti stai tirando indietro, stai optando per il modo più facile per vivere.»
Mi girai, trovandomi faccia a faccia con lui. «Ti sbagli» sibilai. «Ho scelto quello più difficile.»
Lo scansai e tornai nel salotto, diretta al portone, stavolta.
«Stai scappando» tuonò, inseguendomi.
Ruotai su me stessa e strillai: «Da cosa?».
«Da me.»



TEASER


PARTECIPA AL GIVEAWAY

a Rafflecopter giveaway

L'AUTRICE

Nata il 24 Gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara. I generi di cui scrive spaziano dall'adult fantasy all'urban fantasy, dall'erotic suspense al dark contemporary. Ama le storie d'amore intense e tragiche, con personaggi oscuri, deviati e complicati.

venerdì 15 aprile 2016

Cercami nel vento

"Quando è amore non ti accorgi di come inizia. Non è una botta che arriva in testa, non è qualcosa che fa male. Se ti guardi indietro e non sai dire il momento esatto in cui ti sei innamorato, forse ci sei dentro fino al collo da più tempo di quanto immagini"

Cercami nel vento
di Silvia Montemurro
Sperling & Kupfer

Trama
Camilla vive di note sparse nel vento. Studia al conservatorio e la musica è il suo mondo. Abita in un paesino vicino a Milano, lo stesso dove è nata e che, a differenza delle sue amiche, non è ancora riuscita a lasciare. Chissà, forse un giorno lo farà, per tentare di colmare quell'inquietudine che ogni tanto la prende. Teo, invece, in paese è appena arrivato e ha ancora negli occhi il mare della sua Sardegna. Lo stesso che da piccolo fissava ogni giorno dalla finestra, a casa di sua nonna. Lì, con il naso incollato al vetro, faceva scoperte straordinarie, più istruttive di un libro di scuola. Forse è per quello che, una volta cresciuto, ha preferito rimboccarsi le maniche e mettersi subito a lavorare anziché studiare. Ed è proprio davanti a quella finestra che Teo ha iniziato a osservare le persone e a catalogarle, decidendo che, se mai avesse dovuto infilarsi in una delle sue assurde categorie, c'era solo una cosa che voleva essere: un solitario. Camilla e Teo si incontrano in un giorno qualunque, in un bar qualunque. Ma, in quel momento, qualcosa accade. Perché è sempre una cosa innocua a cambiarci l'esistenza. Terra e mare, luce e ombra: Camilla e Teo sono due opposti che, dopo essersi brevemente respinti, si attraggono. L'amore tra loro è così intenso e unico da illuderli di essere invincibili. Ma la vita li costringerà presto a una prova terribile. Allora potranno vincere o soccombere, potranno farlo insieme o da soli.

***
"C'è una sola ragione per cui sento di essere al mondo, ed è la felicità. Qualsiasi cosa succeda, non voglio più sprecare il tempo a preoccuparmi. Non voglio più avere paura dei miei sentimenti: intendo godere delle mie lacrime, come dei sorrisi che regalerò"

Un romanzo sulla forza dell'amore, sul dolore e sull'importanza di ogni attimo: Cercami nel vento di Silvia Montemurro racconta la storia più vecchia del mondo quella dell'inizio di un sentimento fra due ragazzi che non lo cercano. Camilla e Teo sono diversissimi, ma le loro anime parlano la stessa lingua e sono loro a incontrarsi per prime, prima ancora che loro stessi possano rendersi conto di quello che sta accadendo. 
Sarà una prova difficilissima a far capire ad entrambi l'importanza del loro sentimento come cura per tutte le ferite. La Montemurro ci racconta una storia bellissima con delicatezza, ma con una profondità e un'analisi talmente accurate da far diventare il libro un piccolo capolavoro. E non è solo un inno all'amore, ma anche un inno alla vita e alla potenza di ogni istante.
Anche i luoghi dove si svolgono le vicende sono speciali: la montagna, Milano, Venezia, la Sardegna , perché ognuno di questi posti racconta un pezzo dei protagonisti, della loro storia. Camilla e Teo sono come il giorno e la notte, ad accomunarli c'è l'essere diversi dagli altri, c'è la profondità delle loro anime, il modo in cui osservano gli altri.
Fra i personaggi secondari una menzione speciale è tutta per Marco, un ragazzo speciale incontrato in un momento difficile. Marco che riesce a strappare un sorriso a Camilla, ad aiutarla a lottare a spronarla per andare avanti: "Noi siamo esseri speciali, piccola. Abbiamo ancora la capacità di meravigliarci. Quelli laggiù, che corrono al lavoro, che si stressano per arrivare in tempo a un colloquio, che non trovano mezz'ora per sé, quelli che non sanno cosa vuol dire alzare gli occhi al cielo e vedere ancora il sole. Specchiarsi in un volto e ritrovare se stessi… Porta per sempre con te questa meraviglia".
La scrittura è profonda, molto analitica e ricercata. Ma è anche profondamente emozionate e lo stile usato dall'autrice contribuisce a creare profonda empatia verso Teo e Camilla.
Un libro che va letto, sottolineato, assimilato, perché questa meraviglia nel guardare il mondo, questo assaporare ogni attimo come un dono speciale, sorprenda anche noi.
La mia copia del libro è arrivata grazie alla mia amica e blogger Elisa (QUI il suo blog) con una bellissima dedica dell'autrice.
Buona lettura

giovedì 14 aprile 2016

Segnalazione: Wolf

Cosa sarebbe successo se Hitler avesse deciso di mettere in atto l’Operazione Leone Marino e di invadere la Gran Bretagna nell’estate del 1940?

Cosa sarebbe successo se, invece di attaccare Pearl Harbor, i giapponesi avessero aiutato il Führer nell’assalto all’Unione Sovietica?

Cosa sarebbe successo se l’Asse avesse vinto la Seconda Guerra Mondiale?
Se siete curiosi e volete dare una risposta a questa domanda segnatevi questo titolo:  "Wolf" di Ryan Graudin pubblicato da  De Agostini
Volete saperne di più?
Wolf - La ragazza che sfidò il destino
di Ryan Graudin
De Agostini

Trama
E’ il 1956 e l’alleanza tra le armate naziste del Terzo Reich e l’impero giapponese governa gran parte del mondo. Ogni anno, per celebrare la Grande Vittoria, le forze al potere organizzano il Tour dell’Asse, una spericolata e avvincente corsa motociclistica che attraversa i continenti collegando le due capitali, Germania e Tokyo. Il premio in palio?
Un incontro con il supersorvegliato Führer, al Ballo del Vincitore. Yael, una ragazza sopravvissuta al campo di concentramento, ha visto troppa sofferenza per rimanere ancora ferma a guardare, e i cinque lupi tatuati sulla sua pelle le ricordano ogni giorno le persone che ha amato e che le sono state strappate via. Ora la Resistenza le ha dato un’occasione unica: vincere la gara, avvicinare Hitler... e ucciderlo davanti a milioni di spettatori.
Una missione apparentemente impossibile che solo Yael può portare a termine. Perché, grazie ai crudeli esperimenti a cui è stata sottoposta, è in grado di assumere le sembianze di chiunque voglia. Anche quelle di Adele Wolfe, la Vincitrice dell’anno precedente. Le cose però si complicano quando alla gara si uniscono Felix, il sospettoso gemello di Adele, e Luka, un avversario dal fascino irresistibile...
Acclamato dalla stampa, premiato dalla critica, un romanzo feroce e magnifico. Il primo capitolo di una nuova straordinaria serie dal ritmo adrenalinico e dall’indimenticabile protagonista femminile. Un’eroina forte e coraggiosa che rimane nel cuore del lettore per molto, molto tempo.

Ryan Graudin è nata e cresciuta a Charleston, in Carolina del Sud, dove si è laureata in Scrittura Creativa. Vive con il marito e un cane lupo. Wolf. La ragazza che sfidò il destino è lo straordinario romanzo con cui esordisce sulla scena letteraria italiana.

Segnalazione: Fuga da Villa del Lieto Tramonto

Esce oggi un libro da segnarsi: Fuga da Villa del Lieto Tramonto di Minna Lindgren, il nuovo caso della Trilogia di Helsinki, seguito del fortunato Mistero a Villa del Lieto Tramonto (Sonzogno 2015). Vi segnalo anche che l’autrice sarà a Milano sabato 23 aprile ospite del festival I Boreali.

Fuga da Villa del Lieto Tramonto
di Minna Lindgren
Sonzogno

Trama
Pareti abbattute, tubature divelte e trapani che spaccano i timpani. Villa del Lieto Tramonto, la tranquilla residenza per anziani nella periferia di Helsinki, è sottosopra per massicci lavori di ristrutturazione, e alle inseparabili Siiri e Irma non resta che cercare un modo per fuggire. E alla svelta: loschi individui – sono davvero muratori? – si aggirano nell’edificio, e il portagioie della loro compagna Anna-Liisa è scomparso. Tutto sotto gli occhi della direzione della struttura. Perché allora non affittare un appartamento in centro, lontano da disagi, furti e calcinacci? Meglio però allargare l’invito agli amici della canasta: la puntigliosa, cara Anna-Liisa e l’ambasciatore, il suo distinto consorte, oltre all’infelice Margit alle prese con la grave malattia del marito. La convivenza nello stravagante alloggio – raso rosso alle pareti, un letto rotondo e un improbabile palo da lap-dance in soggiorno – in uno dei palazzi più antichi della capitale finlandese, è per il gruppo di anziani un avventuroso nuovo inizio: la spesa al pittoresco mercato coperto, il bucato, i pasti da cucinare, amicizie inaspettate e giri in tram tra vecchi ricordi e scoperte entusiasmanti. Eppure, qualcosa non quadra. Per il fiuto investigativo di Siiri e Irma, la ristrutturazione nasconde ben altre, criminose attività, e quando il mistero comincerà a dipanarsi tra comici passi falsi, inattesi colpi di scena e irriverenti quanto umane opinioni sulla morte, le ostinate vecchiette toccheranno con mano quanto sia facile lasciarsi ingannare dalle apparenze. Anche alla loro non più tenera età. Il nuovo episodio della Trilogia di Helsinki, irresistibile commedia gialla che mescola sapientemente suspense, umorismo e acute riflessioni su temi sociali di rilevante attualità.

Minna Lindgren è giornalista, melomane e vive a Helsinki. DopoMistero a Villa del Lieto Tramonto (Sonzogno 2015), Fuga da Villa del Lieto Tramonto è il secondo episodio della fortunata trilogia finlandese, tradotta in molti paesi tra cui Germania, Inghilterra, Francia e Stati Uniti.

Segnalazioni Leggereditore

Buon giovedì, oggi giornata ricca di nuove uscite. Per Leggereditore abbiamo un ebook e un cartaceo… curiosi di scoprire di più?

Bright Side - Il segreto sta nel cuore
di Kim Holden
Leggereditore

Trama
Tutti abbiamo un segreto da nascondere. Alcuni ne hanno di inconfessabili, altri di pericolosi, altri ancora di innocenti. Ma una cosa è certa: rivelare un segreto può cambiare per sempre le nostre vite, guarire i mali del nostro animo, oppure crearci un bel po’ di problemi...
Kate Sedgwick non è mai stata molto fortunata, ha sopportato durezze e tragedie, ma nonostante ciò si è sempre sforzata di guardare l’aspetto positivo delle cose, tanto che per Gus, il suo amico del cuore, lei è il lato luminoso della vita. Kate ha tantissimi progetti per il futuro, è divertente, in gamba e ha un dono innato per la musica... L’unica cosa in cui non riesce proprio a credere è l’amore. Perciò, quando lascia San Diego e si trasferisce a Grant, Minnesota, per frequentare il college, l’ultima cosa che si aspetta è di potersi innamorare. Eppure, l’incontro con Keller Banks le fa scoprire quanto sia dirompente la forza di un legame condiviso e la voglia di stare insieme nonostante tutto. Presto, però, il loro rapporto sarà messo a dura prova: entrambi custodiscono un segreto inconfessabile, qualcosa che non deve essere rivelato e che potrebbe dividerli per sempre...
Una storia emozionante, che lascia in bocca il sapore dolceamaro dei grandi romanzi d’amore.

Kim Holden, considerata tra le più originali scrittrici di genere New Adult degli ultimi anni, vive a Denver, Colorado, insieme ai due uomini della sua vita: suo marito e suo figlio. Divide il tempo tra la scrittura, le passeggiate in bicicletta e i social network, e adora il caffè freddo e la musica. Ama sognare e i suoi romanzi non sono altro che il racconto dei suoi sogni. Con Bright Side. Il segreto sta nel cuore fa il suo ingresso nel catalogo Leggereditore.

***
Esce, invece, in cartaceo un libro che mi è entrato nel cuore di cui ho già scritto la recensione (QUI) è Tra due Cuori di Samantha Young

Tra due cuori 
di Samantha Young
Leggereditore

Trama
Charley Redford non avrebbe mai immaginato che un giorno si sarebbe sentita tanto speciale. Jake Caplin, un ragazzo come non ne ha mai conosciuti, è riuscito a farla sentire unica, desiderata, amata. Da quando si è trasferito nella cittadina dell’Indiana dove lei è cresciuta, tra loro si è creato un legame profondo e inscalfibile. Ma il giorno in cui un tragico incidente sconvolge la vita di Jake le cose prendono una piega inaspettata. Jake decide di ricostruire la propria vita senza Charley, lasciandola sola con il proprio dolore. Quattro anni dopo, in occasione di una festa a Edimburgo, dove si trova per una vacanza studio, Charley incontra di nuovo Jake. Per entrambi è un brusco ritorno al passato: per Jake la presa di coscienza di aver lasciato andare qualcosa di irripetibile, per Charley la conferma che il dolore per quella separazione non è ancora del tutto sopito. Quando la scintilla torna a riaccendersi, le loro esistenze entrano in crisi e le relazioni con le persone con cui hanno condiviso la vita negli ultimi anni sembrano perdere senso. Avranno il coraggio di dare una seconda chance a quel rapporto in cui, anni prima, non hanno creduto fino in fondo?

Samantha Young è nata in Scozia ventotto anni fa. Nel 2011 ha cominciato ad autopubblicare i suoi bestseller su Amazon, riscuotendo grandissimo successo. In Italia è nota soprattutto per la serie inaugurata da Sei bellissima stasera, pubblicata da Mondadori.