mercoledì 31 agosto 2016

Segnalazioni Dea e BookMe

Ultimo post della giornata e si termina in bellezza, vi voglio presentare infatti due libri che sono in WL e che sono usciti in questi giorni Per De Agostini e BookMe.
Consigliati a chi crede nelle seconde occasioni e a chi ama Jane Austen

Il club delle seconde occasioni
di Dana Reinhardt
De Agostini

Trama
Cosa c’è di peggio che essere scaricati di punto in bianco dalla ragazza che si ama
disperatamente? Niente, River Dean ne è convinto al cento per cento. Perché è proprio quello che gli è capitato in un inaspettato pomeriggio di fine primavera: Penny l’ha mollato, senza una parola, una spiegazione. E senza nemmeno un passaggio a casa. Se n’è andata, lasciandolo da solo, a piedi, dall’altra parte di Los Angeles. River si mette quindi in cammino, deciso ad autocommiserarsi per il resto dei propri giorni. Finché un’insegna richiama la sua attenzione. Un’insegna che promette una Seconda Occasione a chiunque abbia il coraggio di mettersi in gioco. L’insegna di un gruppo di supporto per ragazzi problematici. Senza pensarci due volte, River si unisce al club. È pronto a tutto pur di guadagnarsi la sua seconda occasione. Anche a mentire spudoratamente e a innamorarsi, di nuovo.
Pieno di equivoci esilaranti e personaggi irresistibili, Il Club delle Seconde Occasioni è un vero e proprio caso editoriale: acclamato dalla critica ancor prima della pubblicazione negli Stati Uniti, diventerà un film per Paramount Pictures. Un romanzo che vi farà piangere, ridere e riflettere. Ma soprattutto che vi rimarrà nel cuore per molto, molto tempo.



Come sposare un milionario
di Curtis Sittenfeld
BookMe

Trama
Il matrimonio è sopravvalutato. Almeno è così che la pensa il Signor Bennet, padre di cinque splendide figlie - tutte ostinatamente nubili - e marito di lungo corso di una donna ingombrante. Ma quando Chip Bingley, scapolo tra i più ambiti, fa ritorno a Cincinnati, niente e nessuno può contenere la frenesia che come una febbre si impossessa della Signora Bennet. L'eccitabile e invadente matriarca, infatti, è pronta a tutto pur di vedere sistemate almeno le maggiori tra le sue ragazze: la dolce Jane, maestra di yoga ormai vicina ai quaranta e tormentata dal desiderio di un figlio, e l'inquieta Lizzie, giornalista residente a New York e single part-time. Poco importa che problemi ben più pressanti minaccino la serenità della famiglia ... Sull'orlo della rovina economica, incalzate da mille imprevisti e complicazioni, riusciranno le sorelle Bennet a sopravvivere a quel ciclone chiamato amore?


Segnalazione: 304

Oggi vi segnalo una nuova uscita self di Erika Vanzin, che sarà disponibile a partire dal primo settembre. Questa volta si tratta di un dark romance, che tratta tematiche molto forti. Scopriamo insieme qualche cosa di più su "304"


304
Erika Vanzin
Self publishing

Trama
Giocatori, cheerleader, ambientalisti, attori, nerd, sfigati o semplicemente fantasmi, tutti hanno il proprio gruppo al liceo, la vera sfida è riuscire a rientrare in quello che ti farà sopravvivere fino al diploma. Non tutti possono ambire ad essere tra i migliori ma ognuno lotta per non finire tra gli sfigati; gran parte preferisce eclissarsi tra i fantasmi e mantenere un basso profilo per non attirare l'attenzione delle persone sbagliate. È il liceo la prima vera sfida che la vita ti mette di fronte e, se sopravvivi, niente ti sembrerà più spaventoso di varcare la soglia del tuo personale inferno.
Hannah è una ragazzina del liceo con grandi sogni e aspettative. È sempre stata una persona solitaria ma con il desiderio di far parte del gruppo più popolare della scuola. Intelligente e bella, avrà l'occasione di farsi notare da Amanda, a capo delle cheerleader, che renderà concreto il suo sogno di fare parte dell'élite del liceo. Ben presto Hannah si troverà nella condizione di dover accettare compromessi scomodi, e del tutto estranei al suo modo di vivere e alla sua morale, pur di far parte dei più amati, rispettati e temuti della scuola. Accetterà di mentire al fratello, nonché suo migliore amico, per vivere questa sua improvvisa notorietà? Acconsentirà di diventare una 304? Cosa sarà disposta a fare pur di essere popolare?

La distanza tra me e te - Domino Letterario

Buon mercoledì oggi torna il Domino Letterario, una rubrica a scadenza mensile che mi piace un sacco per due motivi: la condivido con tanti fantastici blogger e mi dà modo di conoscere e scoprire opinioni diverse sui libri. Se avete voglia di sbirciare qua e là in questo magico mondo fatto di carta, ebook, parole e fantasia, vi lascio l'elenco dei blog partecipanti.


"Mi dimentico le cose. Il posto in cui parcheggio la mia auto, quante uova servono per fare una torta, dove ho appoggiato le chiavi di casa, una parola che resta sulla punta della lingua. Eppure, in tutto questo disordine, non mi dimentico mai di te"

La distanza tra me e te
Lucrezia Scali
Newton Compton

Trama
Isabel abita a Roma: poco socievole, precisa, abitudinaria, programma la sua vita nel dettaglio. Non sopporta le sorprese, non le piace cambiare i suoi piani all’ultimo momento e considera l’imprevisto un vero nemico. Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, dove gestisce l’officina del padre. Ama la compagnia degli altri, il rischio e l’avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da una comune passione: i cani. Entrambi ne hanno uno, a cui sono legatissimi. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara, che Isabel e Andreas s’incontrano. O per meglio dire, si scontrano, perché l’impatto non è dei migliori. Quasi per gioco, i due prendono a scriversi su Facebook. Brevi messaggi conditi da ironia e frecciatine. Sarebbe tutto perfetto, se Isabel non fosse sposata e Andreas fidanzato…



Preparatevi a una lunga recensione tutta cuori, perché "La distanza tra me e te" di Lucrezia Scali è un libro bello bellissimo. 

Avete presente quelle storie che vi catturano e da cui riuscite a riemergere a fatica? Quelle emozioni che vi fanno mordicchiare le unghie ed emettere sospiri? Quelle scene che sottolineate dalla prima all'ultima parola e vi fanno dire: ecco la frase perfetta?  
Il libro di Lucrezia vi farà rispondere sì a tutte queste domande, ma non fermiamoci solo a questo. Perché la verità è che è scritto bene e che la storia ha tutti gli ingredienti giusti per tenere il lettore col fiato sospeso: segreti, indecisione, sentimenti. 

"Perché la vita è fatta così: è una continua fonte di imprevisti. Non è una brutta parola, lo sai? Cerca di ripeterla più spesso ad alta voce, perché nasconde anche delle belle sorprese"

Ho letto "La distanza tra me e te" con avidità, bloccandomi ogni tanto per poter rilegge una frase, segnarmi un concetto. L'ho letto con gusto, affezionandomi alle due voci narranti Isabel e Andreas
A tutti e due, nonostante la protagonista femminile sia troppo inquadrata per me. 
Sono riuscita anche io, come loro, ad andare oltre le apparenze e a voler bene a questi due personaggi così lontani uno dall'altro.

"Il nuovo mi spaventa, e mi spaventa lanciarmi senza il paracadute, anche se la vista da lassù è maledettamente bella"

Possono due opposti essere perfetti insieme? Si può vivere non vivendo? I sentimenti possono non sfiorarti per tutta una vita e poi all'improvviso travolgerti? 
Sono tante le domande che mi ha suscitato questa lettura. Anche in merito alla fedeltà e ai legami. Argomenti su cui è facile esprimersi, prendere posizione, ma sui quali io sospendo il giudizio. Non vi dirò cosa accade, la misura degli avvenimenti, se i confini sono stati rotti o no. Leggetelo e decidete voi. Per me la storia è perfetta così come l'autrice ha voluto raccontarcela.

Da "Te lo dico sottovoce" lo stile di Lucrezia è cambiato, si è evoluta come autrice, sembra spazzata via quella sorta di timidezza che - solo con il senno di poi - poteva trasparire dal primo libro. E se con il primo lavoro mi era piaciuta un sacco, con questa mi ha stupita ancora di più. 

Alcuni punti fermi: un'ottima analisi psicologica dei personaggi, una scrittura pulita e fluida, periodi che hanno la giusta lunghezza e un amore viscerale per gli amici a quattro zampe.

Bello bellissimo
Vi basta?

Buona lettura

martedì 30 agosto 2016

Giovane carina molla tutto e cambia vita

Giovane carina molla tutto e cambia vita
di Lisa Owens
Newton Compton

Trama
A volte bisogna fare un salto nel buio, mollare tutto e seguire i propri sogni. Claire Flannery ha trovato il coraggio di farlo. E adesso? Claire ha lasciato il lavoro per scoprire la sua vera vocazione, ma non sa da che parte cominciare. Correre la maratona di New York? Finire di leggere tutti i classici lasciati a metà? Di fronte a lei ci sono tantissime possibilità, forse troppe. E intanto le giornate passano tra un giro su internet, un bicchiere di vino di troppo a pranzo e gli incoraggiamenti della nonna («Ricordo cosa significa avere la tua età. Certo, io avevo già quattro figli…»). Gli altri intorno a lei sembrano avere tutto sotto controllo, a Claire invece sta sfuggendo tutto di mano. Intenso, tenero e divertente, il brillante esordio di Lisa Owens è la storia di una donna in un delicato momento di cambiamento, il diario di una trentenne confusa e (in)felice: la voce fresca e profonda della nuova generazione è arrivata.




"Molto spesso una crisi è tutt'altro che folle
è un eccesso di lucidità
sta finendo la crisi e ogni volta che passa una crisi
resta qualche traccia

infatti ultimamente rido per niente
e non mi nascondo più facilmente
e malgrado sembri male
cambia solo il modo di giudicare"

La Crisi - Bluvertigo




A chi non è mai successo di vivere un periodo di crisi? Un momento di profondo cambiamento? 
È in periodi come quelli che si possono scovare le migliori opportunità per crescere. Claire, la protagonista di "Giovane carina molla tutto e cambia vita" di Lisa Owens, lo sa bene e riesce a mettere tutto in standby per concentrarsi su quello che desidera. Un percorso non semplice, fatto di incomprensioni, di svogliatezza, di analisi. Perché per capire quello che si vuole essere bisogna avere ben chiaro chi si è, da dove si parte.

Claire si ritrova impantanata in un limbo, in cui le giornate e sono sempre meno fruttuose, i giudizi degli altri pesano come macigni e le persone a cui si vuole bene appaiono sempre più distanti.
Dovrà racimolare una serie di cadute piuttosto disastrose e di bevute pesantucce per capire - a grandi linee - che strada intraprendere.
Vicino a lei il suo ragazzo, ironico e brillante, che le permette di concedersi una pausa di riflessione sulla vita.

Mi è piaciuta Claire, l'ho trovata così tremendamente umana e fallibile con i suoi chili di troppo, le poche certezze, il timore di diventare grande e il desiderio di fare davvero la differenza. Mi è piaciuto il libro, che ha avuto il gran pregio di farmi ridere un sacco di volte. Mi è piaciuto lo stile dell'autrice: fresco, divertente e anche piuttosto originale, così come la narrazione. Infatti Lisa Owens si diverte a raccontarci la storia dividendola in capitoli brevissimi (a volte anche solo di poche righe) e a farlo con un'ironia pungente e dissacrante.

Un libro che consiglio a chi sogna di mollare tutto e cambiare vita, a chi lo sta facendo e anche a chi non avrà mai il coraggio di gettarsi in un'impresa del genere, perché sognare fa sempre bene.

Grazie di cuore alla Newton Compton per la copia digitale del romanzo

Buona lettura



lunedì 29 agosto 2016

Segnalazione: Per caso


Oggi vi segnalo un'offerta ghiotta: Per caso di Rita Carla Francesca Monticelli, un libro di fantascienza dalla trama molto articolata e interessante, è in offerta in ebook a 1,99 euro su Amazon, Giunti Al Punto e Google Play solo fino al 31 agosto 2016.
L’edizione acquistabile su Google Play è in ePub senza DRM e quindi leggibile su qualsiasi dispositivo (incluso Kobo e iPad).
È inoltre disponibile in edizione cartacea (a 7,99 euro) su Amazon e Giunti.
A partire dal 1° settembre il prezzo su Amazon, Giunti e Google Play salirà a 2,99 euro.
Il libro è acquistabile in ebook anche su Kobo, Apple, Mondadori Store, LaFeltrinelli e Nook (tramite l’app per Windows) al prezzo di listino di 3,49 euro ed è disponibile gratuitamente per gli abbonati di 24Symbols.

Per caso
di Rita Carla Francesca Monticelli

Trama
In un lontano futuro, il pianeta Thalas è teatro di una lunga guerra tra la colonia degli umani, arrivati dalla Terra per esplorarlo e forti dei propri mezzi e del proprio sviluppo tecnologico e sociale, e la specie autoctona delle sirene. Queste creature umanoidi, dall’intelligenza sopraffina e perfettamente adattate a un pianeta la cui quasi totale superficie è ricoperta da un unico immenso oceano, non hanno mai cercato di comunicare con i colonizzatori e, nonostante siano ormai ridotte in numero, continuano a combatterli tramite atti terroristici in maniera cieca e rifiutando ogni possibilità di pace. 
Questo è il contesto che, in “Per caso”, fa da sfondo alla storia di una (im)possibile amicizia tra un umano e un alieno, due nemici che una sequenza di eventi casuali ha portato a confrontarsi.
Doc è un ufficiale del Corpo della Difesa della colonia umana di Thalas. Il suo lavoro è uccidere le sirene. Di ritorno alla stazione spaziale Poseidon, dopo una ricognizione nel dominio sirenico insieme alla sua partner, s’imbatte nel relitto di una nave stellare, adibita al trasporto di trecento passeggeri in animazione sospesa e di cui si erano perse le tracce diversi decenni prima. La Chance, così si chiama l’astronave, è ormai un cimitero, poiché da tempo non ha abbastanza energia per sostenere la criostasi del suo carico, ma, durante l’investigazione per scoprire cosa abbia provocato la sua scomparsa, Doc si ritrova a conoscere da vicino l’incomprensibile mentalità delle sirene, inaccettabile per il modo di ragionare degli esseri umani, ma che getta luce sulle azioni degli individui di questa specie, pronti a immolarsi pur di uccidere uno solo di coloro che definiscono invasori. Ma forse, al di là della guerra, al di là del terrore, può ancora esistere l’amicizia.


Nata a Carbonia nel 1974, Rita Carla Francesca Monticelli vive a Cagliari dal 1993, dove lavora come scrittrice, oltre che traduttrice letteraria e scientifica. Laureata in Scienze Biologiche nel 1998, in passato ha ricoperto il ruolo di ricercatrice, tutor e assistente della docente di Ecologia presso il Dipartimento di Biologia Animale ed Ecologia dell’Università degli Studi di Cagliari.
Dal 2009 si occupa di narrativa.
Tra il 2012 e il 2013 ha pubblicato la serie di fantascienza “Deserto rosso”, composta da quattro volumi disponibili sia separatamente che sotto forma di raccolta. Quest’ultimo volume è stato un bestseller Amazon in Italia raggiungendo la posizione n. 1 nel Kindle Store nel novembre 2014.
Grazie alla pubblicazione della serie nel 2014 è stata indicata da Wired Magazine come una dei dieci migliori autori indipendenti italiani e ciò le è valso la partecipazione come relatrice al XXVII Salone Internazionale del Libro di Torino e alla Frankfurter Buchmesse 2014.
Gli altri suoi romanzi sono “Il mentore” (thriller, 2014), la cui edizione inglese, “The Mentor”, edita da AmazonCrossing, è un bestseller internazionale, “Affinità d’intenti” (thriller, 2015), “Sindrome” (thriller, 2016) e “L’isola di Gaia” (fantascienza, 2014) Quest’ultimo è ambientato nella stessa linea temporale di “Deserto rosso” e insieme a esso, e ad altri romanzi futuri, fa parte di un ciclo fantascientifico denominato “Aurora”.
“Per caso” è il suo nono libro.
Appassionata di fantascienza e soprattutto dell’universo di Star Wars, è conosciuta nel web italiano con il suo nickname Anakina e ha una sua rubrica, intitolata “Life On Mars?”, nel podcast e blog FantascientifiCast. È inoltre una rappresentante ufficiale italiana dell’associazione internazionale Mars Initiative e un membro dell’International Thriller Writers Organization.

Viaggi da poltrona #35

Buon lunedì, da questa settimana il blog dovrebbe tornare pienamente operativo. Ho qualche idea che mi frulla in testa, ma per renderla più concreta devo aspettare un momento familiare più calmo e tranquillo… ma voi state attenti, perché presto vi dirò come funzionerà questo spaziato virtuale durante l'inverno.

Tornando a noi vi lascio con i Viaggi da poltrona miei e di Deb di Leggendo Romance, fateci sapere i vostri



1. Dove eravate?
2. Dove siete?
3. Dove andrete?

Leggendo Romance
1 Ero a Carlisle, nel Midwest con Wil di "Girano le stelle" di Darcy Woods (Mondadori Chrysalide)
2 Sono a Istria con Lilia di "Aspettami davanti al mare" di Emily Pigozzi (Rizzoli YouFeel)
3 Andrò a Singapore con Rachel Chu di "Asiatici ricchi da pazzi" di Kevin Kwand (Mondadori)

Le Recensioni della Libraia
1 ero a Londra con Claire di "Giovane carina molla tutto e cambia vita" di Lisa Owens - Newton Compton Editori
2 sono a Roma e a Torino con Isabella e Andreas di La distanza tra me e te di Lucrezia Scali - Newton Compton Editore 
3 tornerò ad Harmony con Cassandra di Insostituibile di Angela Graham - Leggereditore

Segnalazioni Leggereditore

Il 25 è uscito per Leggereditore un libro che aspettavo da tempo, si tratta di Insostituibile di Angela Graham. In settimana troverete la recensione sul blog, nel frattempo ecco i dati

Insostituibile - Serie Harmony
Angela Graham
Leggereditore

Trama
Cassandra Clarke sapeva che se avesse ceduto alla passione avrebbe corso il rischio di essere ferita. Eppure, nonostante questa consapevolezza, ora si ritrova sola, ma con la voglia di rimettere insieme i pezzi della sua vita e lasciarsi alle spalle il recente passato, benché il suo cuore non riesca a dimenticare, a non provare rancore per chi prima la ha sedotta e poi l’ha lasciata alla sua illusione. Cassandra aveva imparato a credere nell’amore, ma ora, per colpa di Logan West, non sa più cosa sia.
Fidarsi di un uomo? È un errore che si è ripromessa di non commettere più. Ma cosa può succedere se d’improvviso tutto ciò in cui hai deciso di credere viene di nuovo messo in discussione? Il cuore, si sa, segue le sue regole e prende la sua strada. Riuscirà Cassandra a tenere sopite le emozioni che ancora prova e a trovare la forza di non abbassare la guardia di fronte alle insistenze dell’uomo che le ha spezzato il cuore, ma che lei sente essere insostituibile?
Un nuovo, coinvolgente capitolo della storia di Cassandra e Logan. Il racconto, appassionato e sincero, dell’eterno e insolubile conflitto tra il cuore e la ragione, tra la disillusione e la voglia di credere ancora nell’amore.

Angela Graham è da sempre una grande lettrice e un’amante della scrittura. Nel 2012 decide di mettere nero su bianco la sua prima storia e, da allora, non si è più fermata. Vive a Tipp City, in Ohio, con i tre figli e un gatto che le tiene compagnia durante le lunghe notti di scrittura. I libri della serie bestseller Harmony, di cui Insostituibile è il secondo volume, preceduto da Inevitabile, hanno scalato in pochissimo tempo le classifiche di The New York Times e USA Today e finalmente approdano in Italia per Leggereditore.

***

Vi ricordo inoltre un'altra bellissima uscita del mese firmata da Tammara Webber: Fragile

Fragile
di Tammara Webber
Leggereditore

Trama
Landon era un bambino felice, la sua vita era perfetta e aveva davanti a sé un futuro pieno di promesse, finché una tragedia non ha distrutto la sua famiglia e messo in dubbio tutto quello in cui aveva sempre creduto. Gli anni difficili dell’adolescenza passano lenti e dolorosi, tra solitudini, risse e sospensioni a scuola, e un rapporto conflittuale con il padre. Lasciarsi tutto alle spalle è impossibile quando si è schiacciati dal rimorso di non aver evitato che quella tragedia accadesse. All’università, Landon diventa uno studente modello, addirittura un tutor. Forse è questo che la vita ha scelto di riservargli. Quando, nel corso dell’ultimo anno, incontra Jacqueline, capisce fin dal primo momento che lei rappresenta tutto quello che ha sempre desiderato. Ma il corso degli eventi è impossibile da determinare, e Landon sa che tutto può essere perso in un solo istante. Quello che nessuno dei due può sapere è che quell’incontro, oltre a cambiare le loro esistenze, li metterà di nuovo di fronte ai traumi del loro passato.
Un racconto intenso e appassionato, la storia emozionante di un ragazzo fragile ma coraggioso, alle prese con l’eterna lotta con il proprio destino.

Tammara Webber è stata consulente accademica, ha sposato il suo ragazzo del liceo, ha tre figli e quattro gatti; insomma, una vita che è già il lieto fine di una storia d’amore. Fragile fa parte della fortunata serie Contours of the Heart, di cui Leggereditore ha pubblicato anche Easy (2013), romanzo originariamente autopubblicato su Amazon in formato ebook, che in pochi mesi ha scalato tutte le classifiche, e Sweet (2016). Oggi i libri di Tammara Webber sono stampati in centinaia di migliaia di copie e venduti in ventisette Paesi.




La guerra degli elementi - I manoscritti del destino

"L'amore è un attimo eterno e io quell'attimo l'ho vissuto, non ho rimpianti"


La guerra degli elementi #4 - I Manoscritti del Destino
Veronika Santiago
Self Publishing

Trama
Per gli Eredi di Atlas un'intera vita è trascorsa in una sola notte: la seconda linea temporale corrotta creata dall'Eletto è stata annullata ma non tutti sono riusciti a tornare indenni dalla SacraScozia e la minaccia rappresentata da Desmond e la Guida grava ancora su OgniDove e su tutto il pianeta. Mentre Dominique e gli abitanti dell'isola cercano di trovare alleati in vista dello scontro imminente, gli Eredi seguiranno le orme dell'ultimo Custode di Atlas alla ricerca dell'unica arma in grado di battere il nemico: i Manoscritti del Destino. Gli antichi volumi tuttavia si riveleranno saturi di potere ma anche colmi di insidie e inganni. Il piano della Guida, ordito per anni nell'ombra, si paleserà nella sua crudele perfezione costringendo gli Eredi ad abbandonare OgniDove per avere salva la vita e riacquisire il perduto dominio sugli elementi. Ma arrendersi non è un'opzione e gli Eredi scenderanno in campo nell'ultima decisiva battaglia quando la creatura fatta d'oscurità solcherà i cieli e i segreti del passato porteranno il mondo a un passo dall'avverarsi della Profezia.


Quanto è difficile leggere l'ultimo libro di una saga? Difficilissimo. Immagino tanto quanto per l'autore scriverlo, perché è quello dove si tirano le fila, dove ci si gioca il tutto per tutto, dove si cercano le risposte e le grandi emozioni.

In questo caso finisce che di quattro libri, l'ultimo della serie, è il migliore e che -  quindi -  non vi resta che partire dal primo all'ultimo volume e immergervi nella storia raccontata da Veronika Santiago
Oggi vi parlo de "I manoscritti del destino" ultimo volume della quadrilogia La guerra degli elementi, quello dove i nodi vengono al pettine, dove si fa luce sui misteri e dove si devono dire anche dolorosi addii.

Torniamo ad OgniDove e ci prepariamo alla battaglia finale, quella più dura, ma anche quella che coincide con la presa di coscienza dei nostri personaggi, con la loro evoluzione. Come sapete ho sempre avuto un debole per Duncan e Aysha, ma in questo volume sono diventata pazza per Aurora - che finalmente tira fuori il meglio di se - e per Liam che è diventato in assoluto il mio personaggio preferito. E qui mi fermo per non svelarvi troppo, giuro che mi fermo, ma non prima di avervi detto che tutti troveranno la loro collocazione, le maschere cadranno, i cuori si apriranno, verità più o meno sconvolgenti verranno rivelate e molte lacrime saranno versate. Con un risultato finale che è perfetto, perché Veronika ci regala il giusto epilogo a una storia che vede contrapposti bene e male, forza e debolezza, tentazioni e scelte difficili in una prova costante per i nostri Eredi, ma anche per il lettore.

Veronika anche in questo volume non si sofferma molto sulle descrizioni, ma va dritta al sodo, perché le cose da dire sono tante e l'azione incombe fin dalle primissime pagine. La scrittura però non perde bellezza: resta ricca, ricercata, ma comunque scorrevole: un perfetto incastro di parole ed emozioni.

Mi mancheranno tutti, lo dico con la tristezza che si prova quando si deve dire addio a dei vecchi amici. Ogni tanto, già lo so, li andrò a trovare e sono certa che ancora una volta mi sapranno trasmettere qualche insegnamento.

Se volete un ripassone della saga ecco qui tutte le mie recensioni:
#3 La tempesta del tempo
Buona lettura

martedì 23 agosto 2016

Ti presento il tuo ex

Ti presento il tuo ex
di Cinzia La Commare

Trama
Thea Wilson ha ventisei anni, una laurea alla Columbia e un’ambizione lavorativa che l’ha portata a lasciare il Warren per stabilirsi definitivamente nella Grande Mela, dove si ritrova a condividere un minuscolo appartamento con Katie, il suo opposto su tutti i fronti.
Il suo unico obiettivo è quello di farsi strada nella carriera giornalistica: non c’era spazio per altro nella vita di Thea. Non di certo per l’amore, almeno fino a quando non è diventata la protagonista delle attenzioni di Josh, un collega del NY Voice Journal che non le è di certo indifferente. Un ragazzo più giovane di lei di due anni ma affascinante e decisamente meno distaccato di lei.
La carriera, tuttavia, rimane il suo obiettivo principale, ma quando il passato torna di prepotenza nelle sue giornate con delle modalità davvero singolari, scombussolerà ogni tassello della sua vita che aveva meticolosamente messo a posto con razionale determinazione.
A volte il fato ha davvero uno strano senso dell’umorismo…

***
Vi è mai capitato di parteggiare per "l'altra"? A me sì.  Mi è successo durante la lettura di "Ti presento il tuo ex" di Cinzia La Commare, una romanzo che parla di scelte di vita, di obiettivi e di sentimenti.

Una bella storia, scritta bene, con quel brio e quella capacità di introspezioni tipiche di Cinzia La Commare. Ammetto, però, di non essere riuscita a entrare in sintonia con la protagonista del libro: Thea: troppo diversa da me, decisamente lontana anni luce. Concentrata sulla carriera, riesce a lasciarsi dietro una scia di sofferenza  - compresa la sua - pur di non ammettere con se stessa i suoi limiti, pur di rimanere concentrata e ferma nelle sue convinzioni.
Ecco tutto questo non fa parte del mio carattere: non asfalto i miei sentimenti nella convinzione che sia la scelta giusta, non fingo con me stessa. Thea lo fa, forte di una decisione che due anni prima credeva essere quella giusta. Però, perché c'è sempre un però, alla fine riesce a capire quale strada imboccare e la percorre. Sarà troppo tardi? Questo lascio che siate voi lettori a scoprirlo.

Cinzia ancora una volta ci regala una storia che scava negli animi delle persone, cosa che le riesce benissimo, e ci fa conoscere un'antagonista  tra le migliori in circolazione. Per non spoilerare nulla mi fermo a questo, aggiungendo che forse è l'unica che ha le idee abbastanza chiare per tutto il libro e che riesce a comprendere e anche a perdonare.

Storia frizzante, leggera, perfetta per essere letta durante un pigro fine settimana oppure durante questi ultimi scampoli di ferie.

Interessante l'escamotage che crea l'autrice per creare tutta la storia che, fra situazioni imbarazzanti e baci senza alcuna palpitazione, ci insegna che nella vita i sentimenti vanno vissuti di pancia e con il cuore, e che la testa -  quando si parla di emozioni  - è bene non starla ad ascoltare

Buona lettura

lunedì 22 agosto 2016

Viaggi da poltrona #34

Buon lunedì, come sempre Deb ed io vi aspettiamo con i nostri Viaggi da Poltrona, diteci i vostri basta rispondere a queste domande

1. Dove eravate?
2. Dove siete?
3. Dove andrete?


Leggendo Romance
1. Ero in America con Lucas di “Fragile” di Tammara Webber - Leggereditore
2. Sono ancora in fuga attraverso il Nevada con Jack e D. di "Un brivido nelle ossa" di Jane Seville - TriskellEdizioni
3. Andrò a New York con Olivia di “La ragazza nel parco” di Alafair Burke - Piemme

Le recensioni della Libraia 
1 Ero con Anna e Mia nella Roma del Settantasette, protagoniste di "La guarda è finita" di Lucia Guarano - Round Robin Editrice
2 Sono a Ogni Dove con i protagonisti di "La guerra degli elementi - i manoscritti del destino" di Veronika Santiago
3 Andrò a Londra con Claire protagonista di "Giovane,carina molla tutto e cambia vita" di Lisa Owens - Newton Compton

La guerra è finita. Tra movimento studentesco e lotta armata: il '77

"La critica della politica si era trasformata nella morte della politica e proprio davanti ai miei occhi"

La guerra è finita
di Lucia Guarano
Round Robin Editrice

Trama
Il ’77 è l’anno della radicalizzazione delle rivolte. Lo spettro del compromesso storico e l’acuirsi della repressione, portano la lotta armata a raccogliere proseliti tra quanti non vedono di buon occhio l’accondiscendenza del Partito Comunista. Gli stu- denti appaiono sempre più divisi e chiusi nelle loro roccaforti, lontani dalle istanze della società, dagli operai e dalle restanti fazioni in fermento. La cacciata del segretario della Cgil Luciano Lama dalla Sapienza non è solo la sintesi di una situazione fuori controllo ma anche l’inizio della dissoluzione del Movimento. È in questo contesto che muove la nostra storia. Una storia d’amicizia e di opposte fazioni, seppur interne allo stesso ideale, alla stessa lotta, al termine della quale giungeranno solamente i brandelli di un sogno.

***

Quando un libro è scritto bene e parla di argomenti della storia recente è facile che arrivi dritto alla pancia del lettore. 

"La guerra è finita" di Lucia Guarano è un libro che ti rivolta le emozioni, ti mette davanti a delle domande e ti fa riflettere. Intanto perché ci ritroviamo in un passato recente, dove l'Italia era insanguinata dalle lotte, dove era sottilissimo il muro che divide diritto di manifestare e la lotta. Tanto che a un certo punto queste due cose si mescolano, nel Settantasette, i confini sono labili, impalpabili: un giorno sei uno studente che manifesta e poco dopo ti trasformi in un terrorista. 

È in questo clima di scontri sempre più feroci che si colloca il libro di Lucia Guarano. Un romanzo che ha la capacità di parlare di storia in maniera semplice e diretta e di farlo con una bellezza travolgente. Un pezzo di storia recente, tra le altre cose, che ancora oggi è viva nella mente delle persone. 

"La guerra è finita" mi ha ricordato un po' uno dei film più belli del cinema italiano "La meglio gioventù". Sarà perché ci ho trovato la passione per degli ideali, lo sforzo per perseguire degli obiettivi, ma anche le domande: intelligenti e lecite e l'amicizia. 
Se c'è un sentimento che traspare dalla pagine di questo libro è proprio l'amicizia, quella vera che va oltre ogni cosa, perché Mia e Anna sono talmente amiche da essere quasi sorelle, ma le incontriamo ormai distanti, pronte a prendere una decisione che cambierà per sempre la loro vita. È su questo rapporto speciale che è incentrata la storia.

La guerra è finita è un libro profondo e toccante, un romanzo che ci mostra uno spaccato di Italia, un'amicizia, il senso del sacrificio e lo fa con una penna elegante, mai sopra le righe e scorrevole come quella di Luicia Guarano.

Fa parte dei libri belli

Buona lettura

venerdì 19 agosto 2016

Release blitz Adam - Deceptive Hunters


Buongiorno, oggi è tempo di release blitz e quindi parliamo di Adam volume della serie
dark "Deceptive Hunters" di Giovanna Roma. Nel post troverete un estratto, ma anche la possibilità di ricevere una copia ebook del romanzo

Adam - Deceptive Hunters
di Giovanna Roma
Self-pubblishing
Dark Contemporary
18 agosto 2016
Offerta di lancio €1,99 valida dal 18 al 22 agosto. In seguito il prezzo sarà di € 2,99

Trama 
Ho sempre saputo come sarebbe stata la mia vita.
La mia storia è stata scritta da qualcun altro e non è certo una trama felice.

Solo. Letale. Killer.
Circondata dalla feccia della società. Dipendente. Vuota.

Niente legami. Fuori dal lavoro non esiste una vita vera per me.
Soltanto il baratro.

Tutti si proclamano innocenti, finché il mio proiettile non decide per loro.
Io vedo cosa nascondono dietro la maschera. Li scopro animali.

Poi qualcuno si mette in mezzo e complica le cose.
Qualcuno mi ha urlato in faccia e sono stata costretta ad affrontare i mostri nella mia testa.

Inizia la caccia.
Inizio la fuga.

Ora un bivio cambierà per sempre ciò che sono.
Ora tutto sarà diverso. Finalmente sarò solo io e nessun'altra.

**Attenzione**
Dark contemporary romance
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene molto forti, violente, esplicite e un linguaggio crudo. Non adatto a minori o persone particolarmente sensibili o suscettibili. Leggerlo potrebbe scioccarvi, persino disturbarvi.


EXCERPT REVEAL 
«Ho chiamato la polizia. Saranno qui a momenti» avverte a voce alta, mentre io continuo a voltarle le spalle.
Inutile guardarla negli occhi: so che mente. Non ci sono telefoni in giro e il suo è ancora nella mia tasca. Non può scappare, perché per raggiungere l'uscita dovrebbe attraversare la cucina.
La vedo chiaramente nella mia mente. I capelli scompigliati, la voglia nei suoi occhi scuri, la bocca che prega di essere riempita da me.
Cazzo, non istigarmi.
Stringo forte gli occhi per togliermela dalla testa. Chiudo le dita in un pugno per sopportare la mancanza di contatto. Respiro a fondo per recuperare la mia calma omicida.
«Allora sbrigati a prepararmi la colazione.»
Getto scocciato la teiera nel lavandino, producendo un fragore che risuona tra le pareti spoglie dell’appartamento. Il silenzio acuisce il rumore. Non c’è neanche una bustina di tè, a cosa le serve la teiera?
Mi giro e la vedo in piedi sotto l’arco che separa la camera dalla cucina. Indossa dei pantaloncini scuri e una maglia blu di cotone. Sento la tentazione bussare alla mia porta. La sua fermezza d'acciaio ha le sembianze di Eleanor. È una combinazione di vulnerabilità e bollente disprezzo. Gli occhi scivolano affamati sulle sue giovani curve. Percepisco ancora il formicolio sulle mani e devo infilarle nelle tasche dei pantaloni per non correre a stringerla.
Quali parti non ho ancora posseduto di quel corpo? Quali gemiti mi nasconde? «Ti prenderanno e ti sbatteranno al fresco.»
Incrocia le braccia al petto e punta un piede contro il muro alle sue spalle. «Sbatteranno al fresco il tuo dio, allora.» Sbriciolo le distanze piano e fingo di riflettere. «Se non erro è così che mi hai chiamato.» Le punto addosso gli occhi, inchiodandola nella sua posizione. «Quando la tua piccola figa mi serrava forte.» «Mi assicurerò che gettino via la chiave.» Finge di non udirmi, però il rossore sulle guance la tradisce.
Crede di innervosirmi? È eccitante, invece. Accorcio le distanze divertito. «Sei sempre così bagnata per gli uomini che giuri di non portarti a letto?» «Fossi in te scapperei. Quelli non scherzano» insiste meno sicura di un attimo prima. «Tu sei folle. Hai ucciso un uomo.»
«Se lo meritava.»
Deglutisce a fatica e abbassa la testa. Poverina, provo quasi pena per lei.
«Ti svelo un segreto, Eleanor.» Sfioro il suo orecchio con le labbra e la sento rabbrividire. «Non serve essere folli, per essere assassini.»
La sua voce è un sussurro e freme contro la mia guancia. «Quanti l'hanno meritato?»
«Bambolina, chi credi che tenga più il conto?»
La mia risposta è una scrollata di spalle.
Abbandona le braccia lungo i fianchi e sposta il peso da un piede all’altro. L’ho visto fare spesso ai miei clienti quando erano in difficoltà. Non finiva mai bene... per loro. Sono vicinissimo, tanto da respirare il suo profumo dolce. Le blocco il passaggio con un braccio e la scopro sempre più esitante. La sua paura sta tornando, si nasconde dietro a ogni suo movimento. Ne ho bisogno. Me ne nutro. Mi ricorda perché sono qui, che diavolo esigo da lei.
«Lo sai che se arrivassero...» Interrompo la frase di proposito e con solo i polpastrelli delle dita risalgo sul suo fianco, sotto la maglia. Un brivido la percorre e si contrae appena. Ritornano alla mente il colore scuro dei suoi occhi, tanto diversi dai miei, il sapore della sua pelle eccitata, il suono soffice dei suoi gemiti divenuti sempre più simili a grida di piacere man mano che penetravo in lei. Giungono come un’onda che mi spinge ancora di più a piegarmi su Eleanor. La brama affiora e mi rende furioso. Cresce, alimentata dai cinque sensi. Sarebbe opportuno che provassi indifferenza o disprezzo, ma desiderarla... Strumento. Burattino. Ripeto quello che è, che dovrebbe essere, e giuro, sarà. «Dovrei ucciderti seduta stante.»
Resasi conto della gravità di quello che ho appena rivelato, dovrebbe guardarsi intorno in cerca di una via di fuga. È come un topolino schiacciato tra le zampe di un leone affamato, eppure non stacca gli occhi dai miei.
Cosa la rende così sicura di sé? Sembra chiamarmi, quasi aspettarsi che mi avvicini ancora. Gli occhioni scuri vibrano luminosi. Sta tramando qualcosa, lo sento. Vorrei che fossero a causa mia, però non sono il tipo che cade nel facile gioco delle illusioni. Ho avuto tante donne nella mia vita e so distinguere l’interesse di una spogliarellista da uno disinteressato. Quello di Eleanor è più simile a chi sta per commettere qualche stronzata, di cui si pentirà l’attimo dopo.

© Giovanna Roma – Adam – Deceptive Hunters Series






Aggiungete "Adam" alla vostra TBR su Goodreads: https://www.goodreads.com/book/show/30527818-adam
Non vi basta? Ne volete ancora? Siete curiosi di leggere estratti, teasers esclusivi e magari spoilerare? Ho il posto che fa per voi.
Sto parlando del || Fanclub || Discussion & Spoiler Group ||
Giovanna Roma's News
Teasers esclusivi || News in anteprima || Aggiornamenti live || Unitevi al Fanclub per parlare con le altre lettrici dei miei libri e sapere come procedono i romanzi

OPERE PRECEDENTI: La mia vendetta con te (dark romance);
Il Siberiano (dark romance);
Il patto del marchese (storico).
PROSSIMA PUBBLICAZIONE: Razov (dark romance).

PINTEREST: https://it.pinterest.com/romagiovannarom/
BLOG: http://giovannaroma.blogspot.it
GOODREADS: https://www.goodreads.com/user/show/44044342-giovanna-roma
TWITTER: @_GiovannaRoma_
FACEBOOK: https://www.facebook.com/pages/Giovanna-Roma/1575715406038001
GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/240558366303299/
GOOGLE+: https://plus.google.com/u/0/116988856383520592979/posts
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCz06Hf1iEeH8zZL-bvx0aCQ

BIOGRAFIA AUTRICE: Sono nata e cresciuta in Italia e viaggiato sin da bambina. I generi che leggo spaziano tra thriller, psicologia, erotico e dark romance. Anche quando un autore non mi convince, concedo sempre una seconda possibilità, leggendo un altro suo libro. Sono autrice dei romanzi La mia vendetta con te, il suo sequel Il Siberiano e lo storico Il patto del marchese.

giovedì 18 agosto 2016

Segnalazione: Albion - Il principe spezzato

Oggi è un gran giorno per i fan dell'Albion College e della saga di Bianca Marconero, io infatti me lo sono segnato a caratteri cubitali e ora lo condivido con voi…

Esce oggi ed è GRATUITO Albion - Il principe spezzato che narra  l’antefatto della saga. Accanto a Riccardo e Morgana si muovono i personaggi che hanno reso unici i libri scritti da Bianca e che io adoro.
Se cliccate sui titoli trovate la recensione ai volumi precedenti: Albion - Ombre


Albion - Il principe Spezzato
di Bianca Marconero
Limited Edition

Trama
Riccardo, 99 minuti prima della fine. Morgana, 1167 giorni prima dell’inizio. Un conto alla rovescia verso l’inevitabile. Il racconto di due vite legate per spezzarsi. Due strade che portano verso un unico istante, che è una fine e un inizio. Albion – il principe spezzato narra l’antefatto della saga. Accanto a Riccardo e Morgana si muovono i personaggi che hanno reso unica la saga.

La saga di Albion 
Libri del primo anno 
Albion (Albion #1)
Albion – Diario di un’Assassina (Albion #1.5)
 Albion – Ombre (Albion #2)
Albion – Il principe spezzato (Albion #2.5) 

Ciclo della Cerca
Albion - Eredità (Albion #3) – in uscita nel 2016 

Bianca Marconero, laureata in Lettere, presentando una tesi su un poema cavalleresco, dal 2008 lavora come redattrice di riviste per teenager, legate a popolari brand, pubblicate da GP Publishing, divisione editoriale di Giochi Preziosi. Nel 2012 ha ideato e scritto i testi di una serie di libri per la prima infanzia, editi da RTI Mediaset. Autrice della Saga di Albion, tradotta in inglese e spagnolo. 
Nel 2016 è uscito per Netwon Compton il suo romanzo “La prima cosa bella”.



mercoledì 17 agosto 2016

novantaquattro

"La potenziale estate più bella della mia vita, l'estate del novantaquattro… Pensavo al lei e la volevo chiamare, la volevo vedere, ma ero sempre fuori tempo, o perché lei non c'era oppure perché era troppo incazzata anche per guardarmi in faccia"

novantaquattro
di Matteo Giordano
Nativi Digitali

Trama
"Dani aveva stoppato il walkman e tirato fuori la cassetta con la compilation del suo quattordicesimo anno di vita. Con il dito si era messo a riavvolgerla: bisognava riascoltare tutto dall’inizio, di nuovo."
Durante una festa di capodanno, per i tre amici quattordicenni Dani, Ste e Giamma il Novantaquattro inizia con una finestra rotta da un petardo e un due di picche clamoroso: chi ben comincia... Eppure, nella sonnacchiosa città di provincia che è un po' il loro regno, si prospetta un anno dal sapore epico, tra tornei di calcetto presi un po' troppo sul serio, "mosse Sid Vicious", professori carogne, rivalità di quartiere, bravate di ogni genere e, ovviamente, le prime disastrose esperienze sentimentali...
Il "novantaquattro" che Matteo Giordano ci racconta attraverso gli occhi di tre adolescenti è un omaggio all'Italia degli anni '90 e alle sue contraddizioni, ma chi quegli anni li ha vissuti, scoprirà che l'autore si è divertito a giocare con la Storia, immaginandosi un anno in cui il leader dei Nirvana sbaglia mira, e i risultati sportivi e elettorali prendono pieghe inaspettate... Un po' "teen comedy", un po' romanzo di formazione e un po' ucronia, "novantaquattro" è un viaggio nel tempo e nella cultura pop che entusiasmerà gli adolescenti di oggi... e di ieri.

***

Ho preso la Smemo, quella del '94, una delle prime. L'ho aperta e sono tornata indietro nel tempo, a ventidue anni fa. Fa quasi male dirlo. Sembra uno scherzo. Vendidueannifa. Ne avevo 13. Mi innamoravo ogni giorno, guardavo ancora i cartoni animati, cantavo le canzoni dei Queen e la sigla di Sailor Moon, ho pianto quando è morto Kurt Cobain, ma non sapevo ancora benissimo chi fosse, conoscevo a memoria - però - tantissime citazioni sue e di Jim Morrison (altrimenti che ci scrivevo poi sulla Smeso?) stavo per diventare donna: sarebbe successo l'anno successivo, ma in quel periodo ogni mese poteva essere quello giusto. Ah e anch'io sono stata a veder il Karaoke di Fiorello.

"novantaquattro" di Matteo Giordano è stato un incredibile, inaspettato, bellissimo salto indietro nel passato alla mia adolescenza, condita di insicurezze, cambiamenti incomprensibili, un inizio di schieramento politico e un mondiale finalmente visto con gli amici. Se avete avuto dai 10 ai 17 anni in quel periodo, leggerlo sarà come fare un giro lungo il viale dei ricordi, altrimenti: mi dispiace per voi, perché essere adolescenti in quegli anni è stata una figata. 

Un libro bello, scritto benissimo, che mi ha regalato anche dei piccoli sogni: un disco Nirvana - Rem, una discesa in campo disastrosa e un rigore che va a buon fine. 

Dei tre protagonisti ho sentito di avere maggiori affinità con Dani, mi è sembrato quello più simile a me sul fronte sentimentale, poiché innamorato in maniera cronica e impossibile. Leggere di quel periodo esistenziale di tre ragazzi, mi ha fatto assaporare cosa potrà accadere fra una decina d'anni e vi posso giurare che non sono pronta, ma al tempo stesso mi ha permesso di confrontarmi con la me di allora e di capire come si può essere dei genitori presenti. 

Giordano affronta la vita dell'adolescente con i suoi piccoli grandi drammi, con la voglia di crescere rimanendo legato alla fanciullezza, con i baci da dare che contano meno della partita della squadra del cuore e le prime volte che possono far male ai sentimenti. Il tutto scandito da una colonna sonora che mi ha fatto venire i brividi. Tanto da lascervene un pezzettino anche qui

Ecco la playlist del romanzo (e grazie di cuore alla casa editrice per la copia del romanzo). Leggetelo, non ve ne pentirete.

Prima di lasciare spazio alla musica, però, voglio mandare un bacio gigante a tutte quelle persone che hanno reso il mio Novantaquattro un anno da ricordare, a quelle che ci sono ancora, a quelle che non ci sono più e che mancheranno sempre.
Siete speciali




martedì 16 agosto 2016

I martedì delle ragazze: citazioni e tazze di tè

Dopo una settimana di pausa torna anche la rubrica I martedì delle ragazze: citazioni e tazze di tè, che condivido con Deb di Leggendo Romance e Isa de Il bosco dei sogni fantastici. Pronti a scoprire le nostre frasi preferite della settimana?





Deb«Troppo in fretta! Reagisco troppo in fretta. La debolezza, ha imparato, non risiede nella gamba, nel braccio o nella schiena. La debolezza è nella mente.»
Tratto da “L’eredità dei Re” di Eleanor Herman - HarperCollins
Ho scelto questa frase perché sono assolutamente d’accordo con il senso: è la mente che ciò che ci guida, ciò che ci rende forte o debole. Lo si può vedere anche in quelle persone che hanno problemi fisici e, al contrario di quello che penseremmo spesso hanno una forza e una voglia di vivere che ci spiazza, una capacità di reazione e di cogliere ogni opportunità che chi ha una vita magari più facile a volte non ha. E allora come spiegarselo? Semplicemente nella forza della loro mente capace di farli reagire. Questo avviene anche al contrario però, è spesso la mente il più grande ostacolo a ciò che ci rende felici.

Isa: "Nove quadri per nove simboli per nove custodi, affinché gli occhi del guardiano siano sigillati per sempre."
Tratto da "Le Nove Chiavi dell'Antiquario" di Martin Rua - Newton Compton Editori
Adoro i rituali, adoro qualsiasi cosa profumi di esoterico.. non so voi, ma già da una piccola formula la mia mente dilaga in un mare di mistero, colorato di esoterismo , magia e quant'altro.

Virgi:  "Di nuovo il silenzio, rotto soltanto dal suono del verde dei semafori dei pedoni. Un silenzio stracolmo di parole, di torrenziali monologhi troppo difficili da liberare" 
Tratto da “Novantaquattro” di Matteo Giordano - Nativi Digitali
Chi di noi non conosce i silenzi, quelli che riescono ad essere assordanti da tanto sono carichi di aspettative, di parole che vorrebbero uscire, ma che restano impigliate li tra bocca, cuore e mente. Quei silenzi fanno parte di noi e questa frase mi è piaciuta perché mi ha ricordato me, da ragazzina, e tutte le cose che avrei voluto dire, ma non ho detto, per paura spesso, per stupidità.


Come lui nessuno mai

"Domandarsi cosa sarebbe successo se avessi fatto scelte diverse è inutile; ormai siamo qui"

Come lui nessuno mai
di Bethany Chase
BookMe

Trama
Tutte noi ne abbiamo uno. È il Grande Se della nostra vita: l’amore che avrebbe potuto essere e non è stato. Per Sarina Mahler – architetto trentenne di Austin, Texas – si chiama Eamon Roy, occhi penetranti e fisico da urlo scolpito da anni di allenamenti come nuotatore olimpionico. Praticamente perfetto. E imperdonabile, per il modo in cui la lasciò senza preavviso né spiegazioni. Adesso, dopo anni di assenza, Eamon è tornato in città, e pretende che sia proprio Sarina a seguire la ristrutturazione della sua nuova casa. L’occasione professionale è troppo ghiotta perché lei possa permettersi di rinunciare. Tanto più che, fidanzata con l’impeccabile Noah, non ha nulla da temere da Eamon, dal suo famigerato sorriso e dai suoi modi premurosi e attenti, così lontani dal ragazzo brusco e taciturno che ricordava. E allora come spiegare il brivido di pura emozione che le percorre la schiena ogni volta che i loro sguardi si incrociano?
Sexy, sincero, appassionante, Come lui nessuno mai mette in scena il più classico dei triangoli in una commedia piena di humor, di sorprese e di saggezza.

***

Cosa sarebbe successo se… ogni volta che nella mia testa prende il via un pensiero che inizia con questa frase, faccio partire dei film degni dei migliori registi mondiali. Adoro crogiolarmi nei se, forse perché nel quotidiano sono una persona piuttosto concreta e quindi mi piace ogni tanto lasciare che la mia testa divaghi a suo piacimento.
Dopo quella frase iniziale ci sono milioni di possibilità: se avessi scelto un'altra facoltà, se avessi deciso di studiare all'estero, se non avessi incontrato mio marito… E, ovviamente, anche cosa sarebbe successo se quella volta con Tizio…

Questo divertentissimo libro di Bethany Chase parla proprio dal Grande Se, di quell'uomo che resta un'incognita per tutta la vita, ma non per Sarina che dovrà fare i conti con il suo "punto di domanda". Da questa premessa viene fuori un romanzo che riesce a essere spensierato, riflessivo e profondamente commuovente.
"Come lui nessuno mai" merita un dieci perché  in un attimo mi sono sentita subito inserita nella vita della protagonista, c'è stata empatia. Più che altro affinità: Sarina sarebbe sicuramente una mia amica. Intanto è un architetto e chi mi conosce sa che io ho un debole per questa professione, tanto è vero che ne ho sposato uno. Mi piace moltissimo sentire parlare di progetti, idee, materiali…
Poi perché è divertente, brillante, ricca di contenuti e idealista. La ragazza sa il fatto suo e guai a metterle i piedi in testa. E, poi, ammetto, chi non vorrebbe un Grande Se come il suo? Bellissimo, sportivo, tenace, intelligente e spassoso: io ne ho prenotato uno, ma non sono stata fortunata.

Ecco, ad esempio, quello che vorrei come Grande Se



via GIPHY

Lo stile dell'autrice è scorrevole, ho riso e ho anche pianto (singhiozzando, lo ammetto). Mi sono emozionata nel profondo e anche arrabbiata. Insomma: iniziato la mattina, finito la sera, causa di un consumo smodato di fazzoletti e di un lungo pianto silenzioso per non svegliare la famiglia che stava facendo la siesta.

Da leggere. Lo consiglio a quelli che hanno lasciato un pezzettino di cuore lungo la strada della vita, ma anche a chi non è mai accaduto, perché il Grande Se (spesso) è bello come un quella canzone che ci piace ascoltare quando abbiamo voglia di qualcosa di caldo e accogliente, quando vogliamo sognare un po', e va lasciato lì nel mondo dei ricordi e dei punti interrogativi.
Buon Grande Se a tutti

Un grazie di cuore alla casa editrice per la copia cartacea del romanzo, che entra di diritto fra i miei romanzi rosa preferiti

lunedì 15 agosto 2016

Viaggi da poltrona #33

Buon Ferragosto a tutti, oggi la rubrica Viaggi da poltrona mia e di Deb di Leggendo Romance non si ferma, venite in vacanza con noi grazie al potere della lettura


Leggendo Romance
1. Ero in Macedonia con Alex, Efe, Zo e Kat di “L’eredità dei re" di Eleanor Herman - HarperCollins
2. Sono in fuga attraverso il Nevada con Jack e D. di "Un brivido nelle ossa" di Jane Seville - TriskellEdizioni 
3. Andrò in un College americano con Lucas di “Fragile” di Tammara Webber - Leggereditore



Le recensioni della Libraia 
1. Ero ad Austin con Sarina, protagonista di Come lui nessuno mai di Bethany Chase- BookMe
2. Sono a New York con Thea di Ti presento il tuo ex di Cinzia La Commare
3.Andrò ad OgniDove con gli Eredi di Atlas, protagonisti del La guerra degli elementi - I manoscritti del destino di Veronika Santiago


mercoledì 10 agosto 2016

Segnalazioni Newton Compton

Oggi vi lascio una raffica di segnalazioni uscite o che usciranno con la casa editrice Newton Compton.
Quali stuzzicano la vostra curiosità?

Un cuore di pietra
di Kat Spears
Newton Compton

Trama
Jesse Alderman, detto Sgaggio, è all’ultimo anno delle superiori e riuscirebbe a vendere sabbia nel deserto. È anche bravissimo a trovare ciò di cui la gente ha bisogno: compiti di fine semestre, un appuntamento con la reginetta della scuola, documenti contraffatti. Ha pochi amici e non si lascia mai ostacolare dalle emozioni. Per Jesse, la vita è soltanto una serie di transazioni d’affari.
Ma quando Ken Foster, capitano della squadra di football e stronzo a tutto tondo ingaggia Jesse per aiutarlo a conquistare il cuore dell’angelica Bridget Smalley, Jesse si ritrova a provare tutta una serie di emozioni. Seguendo Bridget e imparando i dettagli più privati della sua vita, si innamora per la primissima volta. Stringe anche amicizia con il fratello minore di Bridget, un ragazzo aggressivo, diffidente e colpito da disturbi motori. Jesse inizia così a far visita agli anziani nelle case di riposo per incontrare Bridget, a offrire aiuto ai meno fortunati e ad affezionarsi al ragazzino che lo idolatra. E se l’uomo di latta avesse un cuore, in fondo?
Una sorta di Cyrano de Bergerac moderno, Un cuore di pietra è raccontato dal punto di vista di Jesse in modo schietto e divertente, con le sue ciniche osservazioni sul mondo. Jesse sarà costretto ad affrontare il dolore che cova per un evento accaduto un anno prima e forse, ma solo forse, riuscirà a provare di nuovo dei sentimenti.


Dark Blue
di CJ Roberts
Newton Compton

Trama
Caleb è un uomo con un unico obiettivo: la vendetta. Rapito da ragazzino e venduto come schiavo da un mafioso affamato di potere, da allora non ha mai pensato ad altro che a vendicarsi. Per dodici anni ha esplorato il mondo degli schiavi del piacere alla ricerca dell’uomo che ritiene responsabile del suo tremendo passato. Finalmente riesce a trovare l’artefice della sua sofferenza: ha una nuova identità, ma la stessa natura di un tempo. Per avvicinarsi abbastanza da colpirlo, Caleb deve trasformarsi in ciò che più odia e rapire una bellissima ragazza perché sia la vittima che lui stesso è stato.
Olivia Ruiz ha diciotto anni e si è appena svegliata in uno strano posto. Bendata e legata, ad accoglierla c’è soltanto una calma voce maschile. Si chiama Caleb, ma vuole essere chiamato Padrone. Olivia è giovane, bellissima, ingenua e testarda. Possiede una sensualità oscura che non riesce a nascondere. Pur essendo terrorizzata dall’uomo forte, sadico e arrogante che la tiene prigioniera, l’irresistibile attrazione che prova per lui la tiene sveglia nel buio.


Giovane carina molla tutto e cambia vita
di Lisa Owens
Newton Compton

Trama
A volte bisogna fare un salto nel buio, mollare tutto e seguire i propri sogni. Claire Flannery ha trovato il coraggio di farlo. E adesso? Claire ha lasciato il lavoro per scoprire la sua vera vocazione, ma non sa da che parte cominciare. Correre la maratona di New York? Finire di leggere tutti i classici lasciati a metà? Di fronte a lei ci sono tantissime possibilità, forse troppe. E intanto le giornate passano tra un giro su internet, un bicchiere di vino di troppo a pranzo e gli incoraggiamenti della nonna («Ricordo cosa significa avere la tua età. Certo, io avevo già quattro figli…»). Gli altri intorno a lei sembrano avere tutto sotto controllo, a Claire invece sta sfuggendo tutto di mano. Intenso, tenero e divertente, il brillante esordio di Lisa Owens è la storia di una donna in un delicato momento di cambiamento, il diario di una trentenne confusa e (in)felice: la voce fresca e profonda della nuova generazione è arrivata.

La doppia vita di Amy Bensen
di Lisa Renee Jones
Newton Compton

Trama
Infinite possibilità…
Infinita passione…
Infinito pericolo…
Sento il suo tocco su di me, caldo e dolce, malizioso e bollente. Non devo fidarmi di lui. Non devo raccontargli i miei segreti. Ma come faccio se lui è l’aria che respiro? È ciò di cui ho bisogno. Alla giovane età di diciotto anni, una tragedia e un oscuro segreto costringono Lara a scappare da tutto ciò che conosce e ama e a iniziare una nuova vita. Anni dopo, con la nuova identità di Amy, finalmente inizia a pensare di essere stata dimenticata, anche se lei non potrà mai dimenticare. Ma non appena abbassa la guardia, i fantasmi del passato tornano ad assediarla, costringendola a fuggire di nuovo. Su un aereo, disperata per aver di nuovo perso tutto, Amy incontra Liam Stone, un miliardario cupo, affascinante ed estremamente riservato, che è anche un brillante architetto di fama mondiale. Un uomo che sa quello che vuole e sa come prenderselo. Ed è Amy che vuole. Non accetta un rifiuto e la trascina in una relazione appassionata, spingendola ai limiti. Vuole possederla. Vuole che lei desideri essere posseduta. Liam vuole tutto da lei, non accetta nulla di meno. Ma se lei fosse così devastata dalla tragedia da non essere in grado di capire se lui le sta chiedendo troppo? E se Liam nascondesse qualcosa?

Il contratto
di Elle Kennedy
Newton Compton

Trama
Hannah Wells è una studentessa modello. Una di quelle ragazze intelligenti che al college non godono di nessuna popolarità. Ora si è presa una bella cotta per il ragazzo più fico della scuola, ma c’è un problema: per lui Hannah non esiste. Come fare per farsi notare?
Garrett Graham è un bad boy, ed è anche uno dei ragazzi più popolari della scuola, grazie alle sue imprese sul campo da hockey. Ma le speranze di un grande futuro rischiano di andare in fumo perché i suoi voti sono troppo bassi. Avrebbe bisogno di un aiuto per superare l’esame finale e poter diventare un giocatore professionista…E allora è naturale che i due stringano un patto. Hannah sarà la tutor di Garrett fino alla fine dell’anno. In cambio, Garrett fingerà di uscire con lei per accrescere la sua fama: a quel punto tutti la noteranno di sicuro. Ma qualcosa va storto e quel bacio in pubblico, tra Hannah e Garrett, non sembra poi così falso…


Forever US
di Sandy Lynn
Editore: Newton Compton

Trama
Ellery e Connor hanno dimostrato il loro amore, il loro coraggio e la loro forza quando la malattia di Ellery ha minacciato il loro futuro. Il loro viaggio li ha portati al matrimonio e alla decisione di avere un bambino. Ora Connor e Ellery affrontano le sfide dell’essere genitori. Impareranno ad avere a che fare con le esigenze di un neonato, una carriera impegnativa, e la nascita di nuovi ostacoli, confrontandosi per il bene della loro famiglia.

Non andare via
di Sharla Lovelace
Newton Compton

Trama
Noah Ryan e Jules Doucette stanno insieme da sempre, prima come migliori amici di infanzia, poi come giovani amanti. Hanno programmato tutto il loro futuro, ma un’incredibile decisione finisce per separarli.
Ventisei anni dopo, Jules sta vivendo la vita che qualcun altro ha pensato per lei. Gestisce il negozio di sua madre, vive in casa sua, segue le sue regole e tiene i segreti che lei le ha fatto seppellire.
Poi Noah torna a casa, e porta il caos. Il suo ritorno fa molto di più che risvegliare vecchi ricordi: costringe anche Jules a guardare la sua vita con occhi nuovi e scoprire segreti di cui non sospettava l’esistenza. Ma il potere del vero amore può trionfare su anni di dolore e bugie?utricSharla Lovelace

La nostra storia segreta
di Lesley Jones
Newton Compton

Trama
Lo amo da quando avevo undici anni e l’ho incontrato per la prima volta. Lo amo e niente potrà farmi cambiare idea, io sono sua, il mio cuore è suo e il mio corpo è suo e non importa quante bugie vengano dette, quante persone complottino per separarci, nonostante la notorietà e la distanza, troveremo un modo.
“Georgia Rae, when we made love you used to cry…”. Lui aspetta che io canti la mia parte del brano dei Dire Straits. Trattengo invano un singhiozzo e canto: “I said I love you like the stars above, I’ll love you till I die”.
La nostra storia segreta è un’audace storia d’amore che rompe tutte le regole e va al di là del tempo. La storia di Georgia e Sean resterà con voi per molto tempo dopo aver letto l’ultima pagina. Una lettura emozionante e bollente.
L'amore che sarà
di G.J. Walker-Smith
Newton Compton

Trama
Dopo tre tristi settimane senza Charli, Adam decide di seguirla, sperando di trovare il modo di mantenere la sua promessa di un lieto fine.
La rintraccia a Piper Cove, dove l’unica persona che non la delude mai sta curando il suo cuore spezzato.
Sanno entrambi che non è cambiato nulla. Si amano disperatamente, sono bloccati in un limbo, e non riescono a trovare un compromesso.
Quando il destino offre loro una nuova possibilità, si tratta di un treno che passa una volta soltanto. Accettarlo significa cambiare i loro progetti, cosa che nessuno dei due ha mai voluto fare. Ma quando uno di loro inizia a trovare la sua strada, l’altro perde completamente l’orientamento, e nessuno dei due si accorge che il tempo sta per scadere.

Match Point
di Indigo Bloome
Newton Compton

Trama
Eloise ha sempre avuto una sola passione, ballare. Ma tutto questo sta per cambiare…
Quando un incidente mette fine alla sua brillante carriera come prima ballerina, Eloise è devastata dal dolore. Sola, lontana dall’unico mondo che abbia mai conosciuto, sente di avere perso l’unica ragione di vita. Fino a quando incontra un enigmatico miliardario, Caesar King, che le offre la possibilità di ballare di nuovo. La proposta sembra darle tutto ciò che ha sempre sognato: un gran pubblico e un modo per dedicarsi a ciò che ama più di ogni altra cosa. Per due anni dovrà ballare per giocatori di tennis ad alto livello, come fonte di ispirazione. Così, abilmente manipolata dallo spietato Caesar, Eloise fa il suo ingresso nel mondo dello sport, un ambiente in cui è importante dominare e solo chi vince detta regole, sia sul campo che in camera da letto. Ben presto si lascia coinvolgere in una relazione cupa e al tempo stesso inebriante con Stephan Nordstrom, campione in carica. Ma con ogni grande slam arriva la possibilità di un nuovo numero uno. Ed Eloise non si è resa conto che il trofeo più ambito ormai è diventata lei…

TVB. Ti voglio bene
di Kody Keplinger
Newton Compton

Trama
Sonny Ardmore è una bugiarda ineguagliabile. Da sempre si inventa bugie per nascondere che suo padre è in prigione, e adesso racconta in giro che sua madre l’ha cacciata di casa. Ogni notte si intrufola di nascosto in casa della sua migliore amica con la scusa di non avere altro posto dove andare a dormire.
Amy Rush è l’unica persona con cui Sonny condivide segreti, vestiti e anche la sua nemesi, all’anagrafe Ryder Cross. Ryder è appena arrivato alla Hamilton High School e ha tutta l’aria di essere uno di quegli insopportabili fighetti snob. Ma ha un punto debole: Amy. Così, quando il ragazzo scrive un’email a Amy chiedendole di uscire, le due amiche colgono la palla al balzo per fargli uno scherzo indimenticabile. Ma senza volerlo, Sonny finisce per chattare con Ryder tutta la notte, e arriva alla terribile conclusione che forse potrebbe addirittura piacerle. C’è solo un piccolo problema: Ryder è convinto che quella con cui sta chattando sia Amy. Sonny questa volta dovrà inventarsi un piano geniale per far capire a Ryder che è lei la ragazza dei suoi sogni, e la cosa si rivela davvero più complicata di quanto pensasse…


L'amore ha i tuoi occhi
di Katie Ashley
Newton Compton

Trama
La vita di Deacon Malloy è tutta dedicata al suo club di motociclisti Hell’s Raiders. Deacon è un duro dal pugno veloce ed è il sergente del gruppo. Ma il suo approccio strafottente alla vita viene messo in discussione quando la figlia di cinque anni di cui non immaginava neppure l’esistenza bussa alla porta del club.
Alexandra Evans adora i suoi alunni, ma c’è qualcosa nella piccola Willow Malloy che le stringe sempre il cuore. C’è un’aura di tristezza intorno a lei, una bambina bisognosa di tutto l’amore che Alexandra riesce a dare. Quando Willow smette di andare a scuola, la ricerca di Alexandra approda a un club di motociclisti… e a un padre determinato a tenere la figlia sempre sotto controllo. Quando Deacon vede Alexandra, decide che deve assolutamente averla, e non ha mai incontrato una donna che riesca a resistergli. Ma non importa quanto sia attratta da Deacon: Alexandra si rifiuta di essere solo l’ennesima conquista. Ma è Deacon stesso che potrebbe farsi sedurre, da un futuro più luminoso per sé, sua figlia, e dalla donna di cui nonostante tutto si sta innamorando.

 
La distanza tra me e te
di Lucrezia Scali
 Newton Compton

Trama
Isabel abita a Roma: poco socievole, precisa, abitudinaria, programma la sua vita nel dettaglio. Non sopporta le sorprese, non le piace cambiare i suoi piani all’ultimo momento e considera l’imprevisto un vero nemico. Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, dove gestisce l’officina del padre. Ama la compagnia degli altri, il rischio e l’avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da una comune passione: i cani. Entrambi ne hanno uno, a cui sono legatissimi. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara, che Isabel e Andreas s’incontrano. O per meglio dire, si scontrano, perché l’impatto non è dei migliori. Quasi per gioco, i due prendono a scriversi su Facebook. Brevi messaggi conditi da ironia e frecciatine. Sarebbe tutto perfetto, se Isabel non fosse sposata e Andreas fidanzato…

Ti vorrei ma non posso
di KA Lindle
Newton Compton

Trama
Chyna ha sempre avuto tutto su un piatto d’argento. Non le è mai mancato nulla, a parte l’amore incondizionato dei suoi genitori. È un sentimento per lei sconosciuto, e assistere al rapporto di amore-odio dei suoi genitori non è mai stato facile.
Così, per quanto riguarda la sua vita privata, si è assicurata di non trovarsi mai a rivivere quello stesso scenario. Con il suo sguardo irresistibile, è facile per Chyna essere il tipo di ragazza che spezza cuori e si dilegua. E le piace. Preferisce essere single per tutta la vita che essere infelice come i suoi genitori. Così quando un uomo la soccorre dopo che qualcuno l’ha drogata in un locale, non si aspetta assolutamente di iniziare una storia con lui.
Ma un incontro casuale cambia le carte in tavola. A Chyna viene offerta un’opportunità irrinunciabile che potrebbe far decollare la sua carriera, e sarà costretta a prendere una decisione che potrebbe rovinare tutto.


Imperfetti innamorati
di Elisa Trodella e Loretta Tarducci
Newton Compton

Trama
Sono trascorsi vent’anni. Stella, psicologa, e Giulio, avvocato di successo, si amano ancora. Anche troppo, secondo la figlia, che li paragona ad alieni venuti da Marte. Lei, Felicia, ha diciannove anni. È intelligente ed esuberante proprio come la nonna, dalla quale ha ereditato nome e temperamento. Ma un particolare la divide da lei: non crede nell’amore. Qualcosa però nelle sue rigide convinzioni è destinato a cambiare… Una sera riceve un messaggio da uno sconosciuto, un messaggio che pare arrivare per sbaglio, e la sua vita prende una piega inaspettata. Felicia non sa cosa fare ma alla fine, quasi per divertirsi, risponde. E da lì ha inizio il gioco… Agli occhi del fratello gemello, geloso e possessivo, è una pazza. Le amiche di sempre invece la supportano. E chissà che quell’errore non sia destinato a trasformarsi in una magia…

Io ti pretendo
di Pepper Winters
Newton Compton

Trama
«Tu dici che non sarai mai una mia proprietà. Ma se vinco, dovrai accettare di esserlo… Non stai firmando solo un contratto per estinguere un debito, ma anche un altro, che mi rende il tuo padrone». La famiglia di Nila Weaver è indebitata fino al collo. Per un accordo firmato più di seicento anni fa. Che pare però senza via d’uscita. Nonostante lo neghi, Nila ormai appartiene a Jethro. E la pazienza del rampollo della famiglia Hawk si sta esaurendo. Perché Nina lo sottopone a continue sfide e a sorprese che lui non apprezza affatto. Lei non è ancora al guinzaglio, ma lui pensa di aver trovato il modo di legarla a sé per sempre.