mercoledì 12 luglio 2017

Recensione: Paper Prince

I Royal sono a pezzi, signore e signori. I gemelli hanno smesso di parlarmi, Seb deve aver detto qualcosa a Sawyer e ora entrambi mi guardano come se fossi un lebbroso. East sta tentando di soffocare il dolore scopando e Gid è arrabbiato con il mondo. E io? Sto annegando.

Paper Prince - The Royals 2
di Erin Watt
Sperling & Kupfer

Trama
Ella non sa dire se la sua vita fosse migliore o peggiore prima che Callum Royal la trovasse. Ma una cosa è certa: da quando è piombata in casa Royal come un tornado, per lei è cambiato tutto. Scuola privata, feste e vestiti costosi. Con la sua grinta e la sua schiettezza, è riuscita persino a vincere l'ostilità dei fratelli Royal, a conquistare il loro rispetto e il loro cuore - in particolare quello di Reed. Il più imperscrutabile dei cinque. Bello, ricco e popolare, Reed ha tutto. Le ragazze fanno la fila per uscire con lui e i ragazzi lo rispettano. Eppure, nulla e nessuno sembra importargli. Perché i Royal sono così: non sono facili ai sentimenti, piuttosto li seppelliscono, fingendo che niente li sfiori. Con Ella, però, per la prima volta dopo la morte della madre, Reed ha permesso a se stesso di lasciarsi andare alle emozioni. Ma il suo mondo crolla quando, dopo una discussione, Ella scompare. Con il cuore a pezzi, e senza lasciare traccia. D'altronde è abituata a scappare e rifarsi una vita ripartendo ogni volta da zero. Tutti incolpano Reed per quella fuga, i suoi fratelli lo odiano e, se possibile, lui odia se stesso ancora di più. Ed è disposto a fare qualsiasi cosa pur di ritrovarla. Ma, se anche ci riuscisse, sarebbe in grado di riconquistare il suo cuore?




Avevamo chiuso Paper princess con un cliffhanger tremendo, quindi potete immaginare che quando mi sono ritrovata tra le mani Paper Prince, finalmente, non solo ho potuto scoprire cosa accade dopo, cosa si cela dietro certi comportamenti, ma sono riuscita anche a conoscere più profondamente i personaggi che compongono e animano la saga The Royals (anche i miei fantastici Twins: ricordatevi che fino alle 10 potete votarli con la reazione wow sulla pagina ufficiale Paper Princess Italia). Quindi partiamo dal presupposto che non si può non leggere Paper Prince, soprattutto se avete letto il primo!



Tutti e cinque i fratelli Royal in questo volume mostrano meglio la loro faccia, alcune fragilità, un pochino del loro mondo e noi lettori riusciamo a dare uno sguardo dietro la patina scintillante che circonda Reed, Easton, Gideon, Sebastian e Sawyer. In Paper Prince prendiamo tutti i fratelli Royal e li riportiamo a una dimensione umana: li vedremo soffrire, perdere la loro proverbiale compattezza, smarrire in parte il potere e il carisma.

«Lo convincerò che siamo una bellissima favola. Ma non lo siamo, non siamo niente. Siamo fumo... Inconsistenti, insignificanti»

È stato bello poter ascoltare la storia raccontata anche dalla voce di Reed, oltre che da quella di Ella, poter capire cosa passa dietro quell'atteggiamento invincibile e tenebroso. Mi piace sempre ascoltare entrambi i protagonisti di un libro, perché mi permette di entrare maggiormente in sintonia con la storia.


Paper Prince è un romanzo ricco di colpi di scena, rivelazioni inaspettate e scenari che cambiano in maniera repentina. Lusso, ricchezza e i pochi principi, che troviamo in molti dei personaggi che circondano i protagonisti, rendono questa saga piena di intrighi e difficile da smettere di leggere!


Buona lettura!

2 commenti:

  1. bella recensione, questo libro sembra bello come il primo!

    RispondiElimina
  2. Anche a me piacciono i libri dove i protagonisti si alternano con i diversi punti di vista :-)

    RispondiElimina