lunedì 7 dicembre 2015

Release Blitz Tour: Distruggimi (Blood Bonds #2) di Chiara Cilli (recensione)


Oggi è il grande giorno: esce infatti il secondo capitolo della serie Blood Bonds scritta da Chiara Cilli di cui vi avevo recensito il primo volume "Soffocami" - Qui - corredato di intervista all'autrice. Ho avuto modo di leggere "Distruggimi" in anteprima e, dopo i vari dati del romanzo, vi dirò la mia opinione.



Titolo: Distruggimi
Autore: Chiara Cilli
Serie: Blood Bonds #2
Genere: Dark Contemporaneo
Pagine: 262
Prezzo eBook: € 4.99 (prezzo lancio per la prima settimana € 2.99)
Prezzo cartaceo: € 10.94
Data di pubblicazione: 7 Dicembre 2015




Credevo di essere sopravvissuta all'orrore. Mi sbagliavo.
Credeva di potermi sfuggire. Ma non ha scampo da me.

Non riesco a liberarmi di lui.
Non le permetterò di cacciarmi dalla sua mente.

È nella mia testa, nel mio sangue, nelle mie ossa.
È un mostro che vuole impossessarsi della mia anima e farla a brandelli.

Henri Lamaze è l'incubo di morte da cui non sarò mai in grado di svegliarmi.
Aleksandra Nikolayev è l'ultimo demone che devo sconfiggere.

Questa volta non riuscirò a contrastare il suo veleno.
Questa volta sarò io a non sopravvivere a lei.

È finita.
E non posso accettarlo.


**Attenzione**
Romanzo Dark Contemporaneo
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente, linguaggio forte e rapporti sessuali di dubbio consenso o non consensuali. Non adatto a persone sensibili al dolore e alla schiavitù.



ACQUISTA IL ROMANZO SU


Amazon | Kobo | iBooks | inMondadori | Google Play | Cubo Libri


PER FESTEGGIARE L'USCITA DI DISTRUGGIMI,
IL PRIMO ROMANZO DELLA SERIE E' IN OFFERTA!



Amazon | Kobo | iBooks | inMondadori | Google Play


LEGGI UN PICCOLO ESTRATTO

«Perché lo hai fatto?» sussurrai debolmente. «Tu mi vuoi morta».
Se non fosse stato per il modo impercettibile in cui i suoi pollici disegnavano cerchi concentrici sul mio corpo, avrei creduto si fosse addormentato, tanto tardò a rispondere.
«Voglio che sia per mano mia, non perché ti ho lasciato a terra a congelarti».
Fui grata che non potesse vedere la mia smorfia di dolore e rabbia. «Ti prego» gemetti. «Lasciami andare».
Henri si accoccolò meglio contro di me, solleticandomi il collo con il respiro, d'improvviso teso. «Tu lascia andare me».


TEASER GRAFICO




GUARDA IL BOOKTRAILER



PARTECIPA AL GIVEAWAY

a Rafflecopter giveaway


CONOSCI L'AUTRICE

Nata il 24 Gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara. I generi di cui scrive spaziano dall'adult fantasy all'urban fantasy, dall'erotic suspense al dark contemporary. Ama le storie d'amore intense e tragiche, con personaggi oscuri, deviati e complicati.

Facebook | Twitter | Website | Goodreads | Amazon | YouTube | Google+ | aNobii | Newsletter | Pinterest









***
Un libro pieno di rabbia, ma anche di emozioni contrastanti e in continua lotta fra loro, così come i due protagonisti Aleksandra ed Henry.
Li abbiamo lasciati divisi, entrambi distrutti anche se in modo diverso, li ritroviamo ancora più sofferenti e decisi a "distruggersi".
Se c'è una cosa che Chiara Cilli sa far bene, oltre a scrivere, è riuscire a intrappolare su carta le emozioni umane, ma non vi parlo di quelle più semplici da gestire come la felicità o il dolore, l'amore o l'odio. Lei riesce a raccontare il contrasto, la battaglia, quando due emozioni si scontrano e feriscono. E non è facile, bisogna conoscersi bene per farlo o riuscire a capire profondamente gli altri. "Distruggimi" è molto diverso dal primo capitolo della serie, intanto per il sesso che in questo romanzo troverete molto meno. Così come la sofferenza fisica, ci sarà ma a farla da padrone sarà quella psicologica, la battaglia fra due menti e due persone che soffrono.
Henri si porta dietro un bagaglio pesantissimo, che lo ha reso un adulto con grandissime problematiche psicologiche. Aleksandra, invece, scopre suo malgrado verità in grado di annientare chiunque. E se questo non bastasse c'è fra loro quel legame che nessuno, nemmeno i due protagonisti, riescono anche solo ad allentare.
E mentre loro sono impegnati a combattere una battaglia durissima, credo che il lettore sia alla ricerca della redenzione. O per lo meno, io l'ho cercata e agognata fra le pagine di questo secondo volume. L'ho trovata? Scopritelo voi.
La scrittura è cruda e reale, la rilevanza psicologica è fondamentale ed è quella che tesse una spessa ragnatela imprigionando i due protagonisti. Ancora meglio del primo, brava Chiara!
Aspettiamo il terzo… con ansia!
Buona lettura

3 commenti:

  1. Ciao Virgi! Ho un tag per te!

    https://raccontidalpassato.wordpress.com/2015/12/07/followiamoci-tag/

    PS sempre brava con le recensioni!

    RispondiElimina
  2. Sono così felice che ti sia piaciuto!!!
    Thank you so muuuch ♥ :D

    RispondiElimina
  3. bellissima recensione! Non ho ancora letto nulla di Chiara Cilli, il genere è un tantino forte per me ma voglio dargli un'occasione, e poi da come lo hai descritto si può fare. Baci <3

    RispondiElimina